Arbitro placcato: la procura Fir chiede la radiazione

Nuovo capitolo nel caso che ha riguardato Maria Beatrice Benvenuti. Rischia grosso Doglioli.

bruno-andres-doglioli.png

Altro che tre anni di stop, la radiazione. E' quello che ha chiesto la procura federale per Bruno Doglioli, 33enne giocatore dei Rangers Vicenza, colpevole lo scorso 11 dicembre del folle placcaggio a collo e schiena nei confronti della 23enne Maria Beatrice Benvenuti, arbitro del match. 3 anni d'interdizione per Doglioli secondo il giudice sportivo, ma la procura (che può avvalersi della prova video) ha deciso di fare appello e chiedere la radiazione per il giocatore. Così scrive stamani la Gazzetta dello Sport, la quale sottolinea come il club veneto non abbia presentato alcuna memoria difensiva

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 372 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO