Francia: Dan Carter convocato dall'antidoping

Dopo essere stato assolto, assieme a Imhoff e Rokocoko, per la presenza di steroidi nelle urine, l'apertura e i due compagni dovranno parlare con l'AFLD.

dan-carter.jpg

Una convocazione quasi dovuta, nulla di raro, ma che comunque fa parlare. Dan Carter, Juan Imhoff e Joe Rokocoko, tutti e tre giocatori del Racing 92, dovranno presentarsi a fine mese di fronte all'AFLD, l'agenzia antidoping francese, per rispondere alle domande riguardo la loro positività a un controllo antidoping dopo la finale di Top 14 della scorsa stagione.

I tre sono stati già assolti dalla Federazione Francese, che ha confermato che le tracce di steroidi erano motivate da cure mediche dichiarate dal Racing 92 e, dunque, non si sarebbe trattato né di doping né di un'attività illegale. L'AFLD, però, vuole sentire i tre giocatori, guardare i dati raccolti, per capire se la quantità di sostanze trovate nei loro campioni sia in linea con l'utilizzo medico dei farmaci in quel periodo. A dirlo sono Le Monde e L'Equipe, che comunque gettano acqua sul fuoco sottolineando, appunto, che una simile convocazione non è rara.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO