Pro 12: Zebre, la formazione per Dublino

Gianluca Guidi ha annunciato il XV che sfiderà il Leinster domani sera in Irlanda.

zebre-xv-leinster.jpg

Le Zebre sono pronte a iniziare l’anno 2017 con la prima sfida in calendario. Il XV di Parma partirà infatti oggi per l’Irlanda dove domani sera affronterà il Leinster nel tredicesimo turno del Guinness Pro12. Saranno sette i cambi nella formazione iniziale delle Zebre Rugby scelta dallo staff tecnico bianconeri rispetto a quella scesa in campo sabato scorso a Parma nella sconfitta di misura contro Edinburgh; quattro nel reparto dei trequarti e tre in quello degli avanti.

In particolare nel triangolo allargato l’unico confermato è il neozelandese Baker che partirà ad estremo nella sua quarta gara con le Zebre mentre sulle ali Bellini farà reparto col giovane sudafricano Greeff. Con l’infortunio del samoano Afamasaga e di Boni –titolari il 31 Dicembre nell’ultima sfida- sarà nuova la coppia di centri che formata da Castello insieme a Pratichetti, veterano bianconero nel torneo alla sua 81esima presenza nel Guinness PRO12. In mediana Violi é confermato a mediano di mischia con Padovani che scala da estremo ad apertura.

Il reparto degli avanti vedrà un cambio in prima linea col pilone Ceccarelli che partirà titolare a destra con Lovotti e D’Apice confermati rispettivamente a pilone sinistro e tallonatore. In seconda linea insieme a capitan Biagi alla RDS Arena giocherà Koegelenberg. In terza linea la novità è Ruzza: il padovano partirà come flanker al posto dell’infortunato Meyer insieme a Minnie con Van Schalkwyk -in meta sabato contro gli scozzesi nel finale- a chiudere il pacchetto di mischia con la maglia numero 8.

In panchina rientra tra i convocati il flanker Mbandà, tornato a disposizione dopo l’infortunio alla caviglia subito con la maglia della nazionale contro gli All Blacks allo Stadio Olimpico di Roma nel primo dei tre test match di Novembre degli Azzurri.

ZEBRE
15 Kurt Baker, 14 Mattia Bellini, 13 Matteo Pratichetti, 12 Tommaso Castello, 11 Lloyd Greeff, 10 Edoardo Padovani, 9 Marcello Violi, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Federico Ruzza, 6 Derick Minnie, 5 George Biagi, 4 Gideon Koegelenberg, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Carlo Festuccia, 17 Andrea De Marchi, 18 Guillermo Roan, 19 Joshua Furno, 20 Maxime Mbandà, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Giovanbattista Venditti, 23 Serafin Bordoli

Foto - Zebre Rugby

  • shares
  • Mail