Inghilterra: Solomona, il Bosman del rugby?

Denny Solomona, neoacquisto dei Sale Sharks, rischia di finire invischiato in una causa legale che potrebbe rivoluzionare lo sport.

denny-solomona.jpg

Come Jean-Marc Bosman nel 1995, anche se gli Sale Sharks si augurano che non sia scarso come il calciatore che dette il nome alla famosa legge. Denny Solomona, 23 anni, ha firmato un contratto con il club della Premiership inglese dopo aver cambiato codice, lasciando i Castelford Tigers nel Super League. Una scelta che, però, ai Tigers non è piaciuta e si sono rivolti agli avvocati.

"Una battaglia legale che può avere un impatto pari al famoso caso Bosman, che ha radicalmente cambiato il mercato trasferimenti nel mondo del calcio" dicono molti legali intervistati dalla stampa britannica e il rischio è veramente questo. Il 23enne, infatti, è stato citato in giudizio insieme al suo agente, Andy Clark e alla società di Manchester dal suo vecchio club per non aver rispettato il contratto con la squadra di Rugby League, nonostante un vincolo ancora biennale.

"Abbiamo scelto questa strada come ultima spiaggia per far valere la santità dei contratti davanti alla legge" hanno detto i dirigenti dei Tigers. Solomona, infatti, era ancora sotto contratto con il club di rugby league quando ha annunciato il suo ritiro del rugby a XIII. Un ritiro, però, dettato da un più ricco contratto con gli Sharks, che infatti ha firmato subito dopo. E ora i Tigers vogliono che qualcuno paghi loro il dovuto. E Solomona rischia di diventare il nuovo Bosman.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail