Serie A: tutto da decidere nei gironi 3 e 4

Si è disputata la nona giornata del campionato cadetto di rugby, mancano 80' ai playoff.

serie-a-2017.jpg

Va all'Accademia Nazionale Ivan Francescato lo scontro al vertice della nona giornata del Campionato Italiano di Serie A, con la capolista del Girone 1 che batte 25-20 I Medicei. Scivolone interno della Pro Recco che tra le mura amiche viene superata 13-3 dal Rugby Noceto che sale al quarto posto. Vittoria anche per I Cavalieri Prato sul Cus Genova.

Nel Girone 2 il Rugby Colorno conquista la vetta battendo nello scontro diretto il Rugby Verona 25-14. Ne approfitta il Brescia che espugna il campo del Rugby Milano agguantando i veronesi al secondo posto. Pareggio in coda tra Valpolicella e Rugby Parabiago.

Nel Girone 3, con la vittoria per 28-0 sul Rugby Udine Union FVG, il Valsugana si aggiudica matematicamente il primo posto. Bagarre alle spalle dei friulani con Rugby Casale e Ruggers Tarvisium appaiati a quota 26 punti in terza posizione, vincenti rispettivamente contro Rangers Rugby Vicenza e Borsari Rugby Badia.

Primato consolidato anche per L'Aquila Rugby Club nel Girone 4 nonostante la sconfitta interna contro il Primavera Rugby nel posticipo della nona giornata che rilancia il XV romano al terzo posto. Sale in seconda posizione l'Unione Rugby Capitolina con la vittoria 24-13 sul Benevento. In coda il Pesaro supera 12-5 il Gran Sasso.

QUI TUTTI I RISULTATI DEL CAMPIONATO DI SERIE A

  • shares
  • +1
  • Mail