Rugby Seven: Cape Town, festa inglese nel giorno del flop figiano

Si è conclusa ieri la seconda tappa delle Sevens World Series, con i campioni olimpici ko nei quarti di finale.

CAPE TOWN, SOUTH AFRICA - DECEMBER 11: England celebrating during the final match between England and South Africa during day 2 of the HSBC Cape Town Sevens at Cape Town Stadium on December 11, 2016 in Cape Town, South Africa. (Photo by Petri Oeschger/Gallo Images)

Flop dei campioni olimpici delle Fiji, che a Città del Capo vengono sconfitti dall'Inghilterra nei quarti di finale, un anno esatto dall'ultima volta che i pacifici non riuscivano a raggiungere almeno le semifinali nelle Sevens World Series. Semifinali che raggiungono anche i padroni di casa Blitzbokke, la Nuova Zelanda finalmente competitiva e la sempre più sorprendente Scozia.

In semifinale, poi, arriva la vittoria di misura del Sud Africa sulla Nuova Zelanda e, dunque, la seconda finale consecutiva per i trionfatori di Dubai, mentre l'Inghilterra supera senza troppi problemi la Scozia. E in finale nuovo colpo a sorpresa, con i padroni di casa Blitzbokke che cedono di strettissima misura a un'ottima Inghilterra, che conquista così - a sorpresa - la tappa di Città del Capo.

CAPE TOWN 7S - QUARTI DI FINALE
SOUTH AFRICA v WALES 33-0
NEW ZEALAND v KENYA 28-7
SCOTLAND v USA 24-19
FIJI v ENGLAND 26-31

CAPE TOWN 7S - SEMIFINALI
SOUTH AFRICA v NEW ZEALAND 14-7
SCOTLAND v ENGLAND 14-33

CAPE TOWN 7S - FINALE
SOUTH AFRICA v ENGLAND 17-19

WORLD SERIES - CLASSIFICA
SOUTH AFRICA 22; FIJI 19; ENGLAND 17; WALES 15; AUSTRALIA 13; SCOTLAND 12; FRANCE, NEW ZEALAND 10; USA 8; SAMOA 7; ARGENTINA, KENYA 5; CANADA 3; UGANDA 2; JAPAN, RUSSIA 1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail