Rugby e bullismo: a Fiumicino solo un eccesso non scusabile, ma nessun pestaggio

Gli allenatori e dirigenti del club condannati a 3 mesi di interdizione dalla Procura Federale, che però ridimensiona decisamente l'accaduto.

fiumicino.jpg

Aveva creato scandalo nell'estate del 2015 il presunto pestaggio di un paio di giocatori juniores di 13 anni, da parte di tre tecnici del Fiumicino. Una storiaccia finita anche sulle pagine dei maggiori quotidiani nazionali e che, al momento, è ancora in attesa di una sentenza penale. Ma, intanto, è arrivata la sentenza del tribunale federale della Fir, che ridimensiona decisamente l'accaduto.

Secondo la sentenza dello scorso 2 dicembre, infatti, i fatti sarebbero avvenuti, ma diversi da come raccontati sulle pagine dei giornali. Nessun ragazzo, secondo la procura federale, avrebbe subito calci e pugni, ma 'semplicemente' uno dei tecnici avrebbe colpito senza violenza uno dei ragazzi che - essendosi rifiutato di fare la doccia - si era nascosto sotto il letto. Un colpo per farlo uscire dal nascondiglio cui è seguita una 'pezza sulla spalla', cioè un violento schiaffone.

Nulla di più e nulla di meno, secondo la procura, sarebbe avvenuto nell'hotel di Jesolo nella notte del maggio 2015. Per questo motivo, definendo 'censurabile' l'azione dei tre tecnici e dell'accompagnatrice, la Procura federale ha deciso di condannare tutti i protagonisti a tre mesi di interdizione e a una multa di 300 euro per il club per un 'eccesso non scusabile' da parte degli allenatori, ma un atto ben lontano dal 'pestaggio' e dalla 'spedizione punitiva' di cui erano accusati.

Assolto anche il Fiumicino Rugby e i suoi dirigenti dall'accusa - rivelatasi infondata - di una 'ideologia' alle spalle della presunta 'spedizione punitiva', cioè di una politica violenta voluta dal club per educare i ragazzi. Nulla di tutto ciò, dunque, per la giustizia sportiva. Resta la giustizia ordinaria, che dovrà dire se i fatti si sono svolti come detto dalla procura federale o se, invece, ne viene data una diversa interpretazione.

  • shares
  • +1
  • Mail