Qualifying Cup: italiane in vetta, o quasi

Inizia con una vittoria del Petrarca il penultimo turno del torneo di qualificazione europea. Mogliano batte Calvisano, vince anche Rovigo.

eccellenza-3-anteprima.jpg

Vince il Petrarca Padova in Spagna, conquista cinque punti, continua a sperare di chiudere in vetta il girone e fa un grande favore a Mogliano e Rovigo che, vincendo oggi, possono superare o affiancare l'El Salvador in classifica nel girone 2.

Vince il Mogliano che passa al primo posto nel girone e inguaia il Calvisano, che conquista solo un punto di bonus e affianca momentaneamente il Krasny Yar al secondo posto, mentre i trevigiani si portano, con la vittoria interna, in vetta alla Pool B con sette punti, a una lunghezza di vantaggio dalla Femi-CZ Rovigo che supera in trasferta i belgi del Dendermonde per 29-7, centrando il punto bonus.

La vittoria netta del Krasny Yar ad Heidelberg, però, rispedisce il Petrarca al secondo posto del girone e tutto si deciderà tra una settimana, quando i veneti saranno impegnati proprio ad Heidelberg, mentre i russi verranno a far visita al Rovigo. I rossoblù, dunque, si giocheranno le proprie chance di playoff e potranno anche 'regalare' gli spareggi europei proprio ai rivali di sempre.

QUALIFYING CUP - TERZA GIORNATA
El Salvador v Petrarca Padova 3-39
Mogliano v Calvisano 35-26
Dendermonde v Rovigo 7-29
Heidelberger v Krasny Yar 21-50

QUALIFYING CUP - CLASSIFICHE
Girone 1: Krasny Yar 15; Petrarca 14; Calvisano 10; Dendermonde 0
Girone 2: Mogliano 7; Rovigo 6; El Salvador 5; Heidelberger 0

Foto - Elena Barbini

  • shares
  • +1
  • Mail