Challenge Cup: Treviso, colpaccio a Bayonne

La Benetton vince nettamente in Francia, vittorie anche per Ospreys e Lione.

pro12-treviso-connacht-anteprima.jpg

Torna alla vittoria la Benetton Treviso, che conquista il primo successo in Europa espugnando nettamente il campo di Bayonne. Merito delle mete di David Odiete(27'), Luca Bigi(44') e Alberto Sgarbi(50') che regalano ai biancoverdi la prima vittoria in Challenge Cup, ma soprattutto la prima vittoria dopo settimane di difficoltà. Vittoria anche per gli Ospreys e per Lione che scappano via nel girone 2.

Benetton Rugby che parte subito bene, al quarto mischia vinta e punizione conquistata. Allan posiziona l’ovale sulla piazzola e realizza i primi tre punti dell’incontro. Al 12’ i padroni di casa pareggiano i conti dai 25 m con un piazzato di Meret. Poco dopo sono ancora i Leoni a portarsi all’interno dei 22 avversari, altra occasione per mostrare la supremazia in mischia, quindi pack francese nuovamente sanzionato dall’arbitro Foley. Allan decide di andare ancora per i pali, il calcio del numero 10 è preciso e biancoverdi di nuovo in vantaggio.
Benetton Rugby padrone del gioco, Odiete viene fermato a pochi metri dalla meta. Leoni che restano comunque in avanti e dalla mischia conquistata è ancora il nostro estremo a rendersi pericoloso, questa volta il tuo tentativo va a segno con l’ovale che viene schiacciato oltre la linea. Allan dalla piazzola è preciso e porta i Leoni sopra di dieci punti. Al 37’ nuova penalizzazione per il Bayonne con Tommaso Allan che non si lascia sfuggire l’opportunità di siglare altri tre punti sul tabellino.

Seconda frazione di gioco che si apre con i Leoni ancora in pieno controllo del match. Al 42’ i francesi si complicano la vita rimanendo in inferiorità numerica per il giallo estratto a Duputs. Trascorrono appena un paio di minuti ed il Benetton Rugby ne approfitta andando in meta con Luca Bigi, Allan questa volta dalla piazzola non è preciso. I Leoni biancoverdi mantengono alta la pressione e le avanzante sortiscono nuovamente i loro effetti, al 51’ quando è capitan Sgarbi a varcare la linea di meta avversaria con l’ovale in mano.
Bayonne che prova a reagire nel finale, sfruttando anche la superiorità numerica per il giallo a Sgarbi, realizza due mete prima con Oulai e successivamente con l’estremo Thiery. Ma il tempo per provare ad agganciare i Leoni è ormai scaduto.

CHALLENGE CUP - TERZA GIORNATA
Gloucester v La Rochelle 35-14
Grenoble v Ospreys 7-59
Lione v Newcastle Falcons 42-12
Bayonne v Benetton Treviso 15-28
Cardiff Blues v Bath
Enisei-STM v Brive
Worcester Warriors v Newport Dragons
Timisoara Saracens v Harlequins
Edimburgo v Stade Français
Bristol v Pau

CHALLENGE CUP - CLASSIFICHE
Girone 1: Gloucester 15; La Rochelle 10; Treviso 4; Bayonne 0
Girone 2: Ospreys 15; Lione 10; Newcastle 5; Grenoble 0
Girone 3: Enisei 9; Newport 5; Brive 4; Worcester 2
Girone 4: Cardiff 9; Bath 8; Pau 1; Bristol 0
Girone 5: Harlequins, Edimburgo, Stade Français 5; Timosoara 0

  • shares
  • +1
  • Mail