Rugby e doping: nuova positività (alla cannabis) nel rugby siciliano

Positivo al THC metabolita il centro del CLC Messina, testato dopo un match dello scorso 30 ottobre.

doping.jpg

La Prima Sezione del TNA comunica che, in accoglimento dell’istanza di sospensione cautelare proposta dall’Ufficio Procura Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare, l’atleta Federico Longo (tesserato FIR) riscontrato positivo alla sostanza THC METABOLITA>DL, a seguito di un controllo disposto dalla SVD ex lege 376/2000, al termine della gara Amatori Palermo–CLC Messina, disputata a Palermo il 30 ottobre 2016.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail