Benetton: Zanni e Sgarbi, una fascia per due

Due capitani quelli scelti da Kieran Crowley per la nuova stagione biancoverde.

alberto-sgarbi.jpg

Alessandro Zanni ed Alberto Sgarbi saranno i nuovi capitani del Benetton Rugby per la stagione 2016/2017. La scelta di avere di due capitani di pari grado, rientra tra le novità apportate dal nuovo head coach Kieran Crowley, che data l’importanza della funzione all’interno del gruppo, ha sentito la necessità di nominare un altro membro della rosa affinché venga assicurata la copertura del ruolo durante l’arco della stagione.

Zanni, nato ad Udine il 31 gennaio 1984, è giunto a Treviso dal Calvisano nell’estate del 2009. Oggi vanta 110 presenze con la maglia biancoverde ed è alla sua ottava stagione nella Marca, la seconda da capitano dopo la nomina dello scorso anno. Alessandro ha partecipato a 6 Celtic League / PRO12, a 7 Coppe Europa ed ha vinto in biancoverde uno Scudetto, una Coppa Italia ed una Super Coppa Italiana. Ha fatto anche parte del famoso club ad inviti dei Barbarians. Inoltre da anni è una delle pedine fondamentali della Nazionale Italiana con la quale ha collezionato 95 presenze prendendo parte a ben 11 Sei Nazioni e 3 Campionati del Mondo.

“Sono contento di essere ancora capitano di questo club, l’anno scorso non è andata bene né a livello di squadra né personale. Non è facile essere il capitano di una squadra come la Benetton, soprattutto attraversare i momenti difficili vissuti nelle ultime stagione, personalmente ho una gran voglia di rivalsa.” Zanni ha poi continuato: “Capitano non si nasce, l’anno scorso mi è servito molto, impari tanto con il tempo e facendo esperienza. Quest’anno ci sono tutti i presupposti per far bene, farò del mio meglio per la squadra e per i tifosi”.

Alberto Sgarbi, nato a Montebelluna il 26 novembre 1986, è approdato al Benetton Rugby nel 2006 a soli vent’anni e nello stesso anno si è aggiudicato la Supercoppa ed a fine stagione il campionato. Nelle stagioni successive, ha vinto altri due campionati nazionali nel 2008/2009 e nel 2010/2011. Nelle 10 stagioni in maglia biancoverde, durante i quali Alberto si è sempre distinto per la sua forza carismatica e la sua positività, ha collezionato 159 caps. Sgarbi, vanta presenze 29 presenze in azzurro, 6 partecipazioni al Sei Nazioni e ad un Mondiale.

“Sono molto entusiasta di questa nuova esperienza, stiamo facendo un grande lavoro sia dal punto di vista tecnico che del benessere della squadra, concentrandoci sulle nostre responsabilità. Essere capitano insieme ad Ale è un grandissimo onore. Ma penso che all’interno della squadra ognuno deve fare la sua parte per esserlo, noi sicuramente faremo del nostro meglio per dare l’esempio. Sarà una stagione importantissima, vogliamo dare un segnale a noi stessi ed ai nostri tifosi, allo stesso tempo bisognerà essere umili e lavorare tanto.”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail