Premiership: Worcester nel caos, se ne va Ryan

Il director of rugby lascia i Warriors dopo aver accusato la società di non investire abbastanza.

during the Aviva Premiership match between Leicester Tigers and Worcester Warriors at Welford Road on April 30, 2016 in Leicester, England.

Prima lo scontro mediatico nei giorni scorsi, poi l'addio. Dean Ryan non è più il director of rugby dei Worcester Warriors, ma il suo addio non è stato tranquillo. Pochi giorni fa, infatti, Ryan aveva denunciato il budget insufficiente per costruire una squadra competitiva nella Premiership. Parole cui ha risposto il chief executive del club, Jim O’Toole, che ha parlato di un 25% di investimenti in più e un budget da top 6 del campionato.

Ma alle parole, ora, si è passati ai fatti e oggi i Warriors hanno annunciato l'addio di Ryan. “Siamo molto dispiaciuti nel vedere Dean andarsene da Sixways. E' stato fondamentale nello sviluppare e creare il nostro progetto a lungo termine e siamo contenti di ciò che abbiamo costruito negli ultimi tre anni - ha dichiarato lo stesso O'Toole, che poi ha ribadito il concetto -. Siamo un club ambizioso e miriamo ai primi sei posti nella Premiership e alla Champions Cup".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO