British and Irish Lions: Eddie Jones ringrazia, ma dice no

Il ct dell'Inghilterra si smarca dopo le voci su un suo possibile ruolo da coach nel tour in Nuova Zelanda.

during the International Test match between the Australian Wallabies and England at AAMI Park on June 18, 2016 in Melbourne, Australia.

Battere due volte l'Australia in casa sua non è cosa da tutti, dopo aver vinto il 6 Nazioni raccogliendo una squadra - l'Inghilterra - mentalmente a terra dopo il flop Mondiale. E, così, Eddie Jones è diventato subito l'oggetto dei desideri per molti che lo vorrebbero sulla panchina dei British & Irish Lions l'anno prossimo nel tour neozelandese. Ma il tecnico ringrazia e dice no.

"Sono onorato che si sia pensato a me, ma ho un impegno totale con l'Inghilterra e l'RFU e non posso permettermi di spendere tempo lontano dalla squadra - le sue parole alla BBC -. Sarebbe sicuramente bello da un punto di vista professionale, ma il mio lavoro è rendere l'Inghilterra la squadra più forte al mondo e lo farò al 100%. Quindi mi spiace, ma non sono disponibile per i Lions".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail