Italia Under 18: vittoria contro l'Irlanda

Con una grande prova di squadra l'Italia U18 batte 22-17 l'Irlanda U18 nella seconda giornata dell'International Series U18 in Galles.

italia-u18.jpg

Parte a spron battuto il XV di Dolcetto che al 5' minuto riesce a sbloccare il risultato con una bella meta realizzata da Vaccari e trasformata da Rizzi che vale il momentaneo 7-0. L'Irlanda prova la reazione ma all'8' fallisce un calcio piazzato con Hume. Gli Azzurrini tengono bene il campo e, dopo essere andati vicini alla seconda meta, al 29' falliscono l'opportunità di portarsi sul 10-0 con Rizzi che fallisce il piazzato. Passano soli quattro minuti e l'Italia va meritatamente in meta con Iachizzi, abile a infilarsi tra le maglie irlandesi, trasformata poi da Rizzi che vale il parziale di 14-0 all'intervallo.

All'inizio della ripresa l'Irlanda accorcia subito le distanze con una meta di Doris (non trasformata da Hurley), ma al 53' Abanga di forza riesce ad andare in meta non trasformata poi da Rizzi. Il match diventa vibrante e pieno di emozioni: sul ribaltamento di fronte gli irlandesi trovano la meta con il neo entrato Khelleher che vale il momentaneo 19-12. Biondelli, che al 60' era subentrato a Rizzi, al 62' centra i pali su calcio piazzato, ma dalla panchina avversaria arriva la meta di Clarke al 66' che sfrutta la superiorità numerica dovuta dall'ammonizione rimediata dal neo entrato Ros al 64'. Nonostante l'uomo in meno gli Azzurrini con una gran difesa mettono a riparo il risultato dalle offensive irlandesi e portano a casa la prima vittoria nel torneo.

Al termine del match Mattia Dolcetto, allenatore dell'Italia U18, ha analizzato la prestazione della sua squadra in seguito all'importante vittoria conquistata: “Abbiamo avuto un ottimo approccio sin da subito. Nel primo tempo con una maggiore attenzione nella gestione della fase offensiva avremmo potuto realizzare almeno un'altra meta. Ad inizio ripresa, come contro il Galles, abbiamo avuto un piccolo ma siamo stati bravi a tenere sempre il risultato dalla nostra parte”.

“Nel finale di partita, con l'inferiorità numerica – continua Dolcetto – i ragazzi si sono responsabilizzati ulteriormente mostrando una grande maturità nella gestione del risultato. A tutta la squadra e allo staff vanno i miei complimenti. Abbiamo mostrato di saper fare gruppo nei momenti difficili e di rispondere sul campo con il gioco. Il lavoro svolto nei precedenti raduni sta mostrando i suoi frutti: fisicamente, in gran parte di questa partita e anche contro il Galles, siamo stati superiori all'avversario”

Italia U18 v Irlanda U18 22-17
Italia U18: Coppo; D'Onofrio, De Masi, Vaccari, Abanga; Rizzi (60' Biondelli), Casilio (71' Gubana); Cannone, Lamaro (cap), Bianchi; Mantovani (48' Canali), Iachizzi (41' Manni); Mancini Parri (60' Ros), Luccardi (71' Fusco), Fischetti
Irlanda U18: O'Sullivan; Brown, Hume, O'Brien, Hurley; Hawkshaw, Stewart; Doris, Masterson, Rob; Ryan, Dalton; O'Toole, McCarthy, Milne
a disposizione: Kelleher, Clarke A., Clarke E., Reid, McCusker, Coffey, Dean, Newey, Turner, Wharton.
Arbitro: Ross Mabon
Marcatori: p.t. 5' m. Vaccari tr. Rizzi (7-0); 33' m. Iachizzi tr. Rizzi (14-0); s.t. 47' m. Doris (14-5); 53' m.Abanga (19-5); 55' m. Kelleher tr. Hume (19-12); 62' c.p. Biondelli (22-12); 66' m. Clarke E. (22-17)
Cartellini: 64' giallo a Ros

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail