Nuova Zelanda: è deciso, la bandiera non cambia

I neozelandesi hanno votato il referendum per cambiare vessillo. Sconfitta la felce degli All Blacks.

bandiera-nuovazelanda.jpg

Tanto rumore per nulla. Dopo anni di discussioni, dopo aver selezionato le prime scelte per sostituire la bandiera nazionale, dopo che quella con la felce degli All Blacks era 'arrivata in finale' i neozelandesi hanno deciso di non cambiare. Il referendum per la bandiera nazionale ha visto, infatti, il vecchio simbolo trionfare.

Con oltre 2,1 milioni di neozelandesi andati alle urne (il 67,3% degli aventi diritto), la bandiera tradizionale ha ricevuto il 56,6% dei voti, mentre quella con la felce argentata si è fermata a 43,2%. Perde, così, il premier neozelandese John Key e, va detto, il risultato è abbastanza sorprendente. Per anni, infatti, i sondaggi davano un cambio come favorito, così come la maggioranza del Parlamento era per un cambio. Ma così non è stato nelle urne.

  • shares
  • Mail