Affari italiani: Gianni Amore torna in campo

Come quattro anni fa il dirigente siciliano pronto a candidarsi alla presidenza Fir. Favorendo Gavazzi?

gianni-amore.jpg

Quattro anni fa fu il terzo incomodo e ora ci riprova. Sulla sua pagina Facebook l'altro giorno Gianni Amore ha annunciato la volontà a presentare un programma elettorale alternativo a quello dell'attuale presidente Alfredo Gavazzi. Da sempre molto critico sulla gestione federale, una sua partecipazione significherebbe però due candidature diverse (c'è la cordata che parte dal Veneto e che fa a capo a Marzio Innocenti che da tempo ha annunciato la "discesa in campo") dell'opposizione. Il che sarebbe evidentemente un regalo per Gavazzi. Chi vuole cambiare il movimento dovrebbe pensare, forse, a lavorare nella stessa direzione.

"Poco meno di 4 anni fa presentai il mio programma elettorale e la presentazione dello stesso si è rivelata purtroppo profetica - scrive Amore sul suo profilo social -. Tutto quello che allora scrissi e accaduto nei minimi particolari, gli errori commessi si sono ripetuti e i risultati sono stati quelli da me previsti. Mi rivolgo ai presidenti delle società italiane: volete ancora che questo stato persista? volete la fine del rugby italiano? Allora riconfermate l'attuale dirigenza. A giorni presenterò il mio prossimo programma che non si discosterà molto dal precedente".

  • shares
  • Mail