Top 14: Tolone, Halfpenny resta ancora un anno

La conferma è arrivata da Bernard Laporte. L'estremo ha rifiutato un contratto con i Wasps per giocare ancora con il Galles.

<> at Twickenham Stadium on May 2, 2015 in London, England.

Niente Cardiff e Scarlets, ma era scontato, ma anche niente Wasps, come era ormai chiaro da tempo. Leigh Halfpenny, l'estremo del Galles e del Tolone, ha deciso di onorare il contratto con i campioni d'Europa e restare in Francia ancora un anno. Una scelta che gli tiene aperte le porte della nazionale.

Con l'incombente "Gatland's Law" che potrebbe diventare realtà dopo il Sei Nazioni, infatti, i giocatori gallesi che firmano contratti con club stranieri verrebbero esclusi dalle convocazioni del Galles. Una firma con i Wasps, che pure avevano offerto un contratto da urlo ad Halfpenny, avrebbe dunque portato l'estremo a rinunciare alla nazionale. Con Tolone, invece, l'accordo era un 2+1 e, dunque, il prolungamento dell'accordo fino al termine dei tre anni non è considerato un nuovo contratto e il giocatore non finisce sotto la scure della "Gatland's Law".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail