Rugbymercato: Trinh-Duc a Tolone, North resta un Santo

Due notizie arrivano da Ovalia e raccontano il futuro di due campioni. E a Montpellier...

during the Aviva Premiership match between Northampton Saints and Saracens at Franklin's Gardens on November 7, 2015 in Northampton, England.

Chi dice addio alla sua casa dopo 10 anni e c'è chi non vuole tornare a casa. François Trinh-Duc, 29 anni e 50 caps con la Francia, lascerà la sua Montpellier (dove è nato e cresciuto rugbisticamente) e andrà a Tolone. Un viaggio di 2 ore e mezza lungo la costa Blu, che porterà l'apertura lontano da Jake White, il cui gioco non piace a Trinh-Duc e che lo ha spinto ad andarsene. Magari cercando di riconquistare quella maglia della nazionale scivolatagli via dalle mani nell'ultimo anno.

Per un Trinh-Duc che va via da casa, un George North che non ci tornerà. La potente ala gallese, infatti, ha firmato il rinnovo di contratto con i Northampton Saints, dove gioca dal 2013, spegnendo le voci che vedevano l'ex giocatore degli Scarlets pronto a tornare in Patria, sfruttando il nuovo accordo tra le Regions e la Wru per far rientrare dall'estero i talenti 'stranieri'. E, invece, North resterà in Inghilterra.

Tornando a Montpellier, l'addio di Trinh-Duc non fa strappare i capelli al presidente Mohed Altrad e a Jake White. Il primo, infatti, ha confermato l'arrivo di Frans Steyn per la prossima stagione, mentre la stampa transalpina dà per quasi certe le firme di altri tre campionissimi: Nemani Nadolo, Joe Tomane e Sofiane Guitoune

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail