Attentati a Parigi: stop a tutte le partite in Francia

Non solo Racing 92-Glasgow Warriors, ma tutte le partite di Champions Cup e Challenge Cup in programma in Francia sono state rinviate.

Australians hold a vigil for victims of the Paris terror attacks at Martin Place on November 14, 2015 in Sydney, Australia. At least 120 people have been killed and over 200 are injured in Paris following a series of terrorist acts in the French capital.

Quello che volevano. Uccidere, massacrare e creare terrore. E colpire il nostro stile di vita. Concerti, ristoranti, locali notturni e stadio, cioè quella vita che caratterizza i fine settimana parigini, e in generale Occidentale. Mentre continua a salire il numero delle vittime, lo sport decide di fermarsi, con una scelta obbligata, giusta, ma che la dà vinta all'odio islamico.

Stamani, infatti, le autorità francesi hanno deciso di fermare lo sport nell’Ile de France, la regione di Parigi. Tra questi eventi c'è anche la sfida tra il Racing 92 di Martin Castrogiovanni e il Glasgow Warriors di Simone Favaro. Che, dunque, viene rinviata.

AGGIORNAMENTO: Oltre a Racing 92-Glasgow Warriors, sono state rinviate tutte le partite previste nel weekend in Francia. Non si giocheranno dunque, né Oyonnax v Ulster, né Bordeaux v Clermont e Tolone v Bath, così come Pau v Castres in Challenge Cup.

  • shares
  • Mail