Challenge Cup: Zebre in azzurro per Gloucester

Gianluca Guidi ha annunciato la formazione per il match d'esordio nella coppa europea.

challenge-zebre-xv-gloucester.jpg

Prima della partenza per l’Inghilterra di stamane lo staff tecnico delle Zebre ha annunciato la formazione che domani pomeriggio farà il suo esordio nelle coppe europee. La gara del Kingsholm Stadium – impianto che ha ospitato quattro gare del mondiale inglese appena concluso - sarà diretta da Andrew Brace, giovane fischietto all’esordio nella competizione alla sua seconda direzione con le Zebre. L’irlandese ha già diretto i bianconeri nell’esordio stagionale di Cardiff del Settembre scorso in Guinness PRO12.

La scorsa stagione i Cherry & Whites di coach Fisher superarono il XV di Parma 35-10 nel terzo turno, ripetendosi anche a Parma nel 16-32 finale. Tre gli ex nelle fila delle Zebre, tutti titolari nella sfida di domani: il tallonatore D’Apice, il pilone Chistolini e la seconda linea Bortolami ex capitano proprio del Gloucester. Nell’ottica del turn-over rimangono a Parma ad allenarsi sotto la guida dello staff di preparazione atletica e fisica alcuni giocatori maggiormente utilizzati sia dalla nazionale italiana sia dal club in questa prima fase di stagione quali Geldenhuys, Manici, Van Schalkwyk.

La linea dei trequarti delle Zebre vedrà ad estremo la conferma di Palazzani mentre sulle ali agiranno Berryman –al rientro dopo il forfait di sabato- ed il confermato Leonardo Sarto. Il reparto dei centri vedrà la stessa coppia schierata dall’inizio contro gli Ospreys sette giorni fa formata da Bisegni e Pratichetti. Mediana inedita e molto futuribile per il XV di Parma che partirà con Violi -5 presenze nella competizione nel 2013/14 nelle fila del Rugby Calvisano- e Padovani, col l’apertura classe ’93 autore di 25 punti nella sua prima campagna europea 2014/15 in maglia bianconera.

Come la scorsa stagione al Kingsholm il pack bianconero vedrà un prima linea tutta italiana con i piloni Lovotti e Chistolini –ex di turno avendo vestito 30 volte la maglia degli inglesi dal 2011 al 2013 – mentre a tallonare sarà un altro ex della partita, il beneventano D’Apice che torna per la prima volta a Gloucester da avversario. In seconda linea spazio a Bernabò –due mete per il romano nella scorsa edizione della coppa- insieme a Bortolami – quattro stagioni a Gloucester- per l’occasione capitano dei bianconeri. In terza linea confermati i due flanker dell’ultima gara giocata a Swansea con Jacopo Sarto e Meyer –esordio assoluto nelle coppe europee per il sudafricano- mentre a numero 8 rientra Ferrarini, alla prima partita ufficiale stagionale ristabilito dall’infortunio al ginocchio.

ZEBRE
15 Guglielmo Palazzani, 14 Dion Berryman, 13 Giulio Bisegni, 12 Matteo Pratichetti, 11 Leonardo Sarto, 10 Edoardo Padovani, 9 Marcello Violi, 8 Filippo Ferrarini, 7 Johan Meyer, 6 Jacopo Sarto, 5 Marco Bortolami, 4 Valerio Bernabò, 3 Dario Chistolini, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Andrea De Marchi, 18 Pietro Ceccarelli, 19 George Biagi, 20 Emiliano Caffini, 21 Luke Burgess, 22 Giulio Toniolatti, 23 Carlo Canna

Foto - Zebre Rugby

  • shares
  • Mail