All Blacks: Liam Messam tra Tokyo e Rio de Janeiro

Il flanker neozelandese ha firmato un contratto con i giapponesi del Toshiba Brave Lupus e la partecipazione alle Olimpiadi è in dubbio.

during a New Zealand All Blacks gym session on September 21, 2015 in London, United Kingdom.

E' stato uno dei protagonisti del trionfo neozelandese all'ultima Coppa del Mondo e il suo futuro appariva già scritto, con i Chiefs che lo hanno messo fuori rosa per un anno, permettendogli di concentrarsi sul rugby 7s in vista della partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016. Ma, ora, tutto potrebbe cambiare.

Dal Giappone, infatti, arriva la notizia della firma del contratto da parte di Liam Messam con il club di Top League dei Toshiba Brave Lupus, che giocano a Fuchū, all'interno dell'area metropolitana di Tokyo. Una firma attesa, con il campionato nipponico al via questa settimana e che finisce a gennaio, con tutto il tempo necessario per l'All Blacks di partecipare ai raduni della nazionale di rugby 7s.

Ma, secondo le voci, il contratto con i Brave Lapus sarebbe pluriannale, mettendo in pericolo quello tra Messam e la NZRU. E senza un contratto federale il giocatore non è più eleggibile per la nazionale e, dunque, la sua partecipazione alle Olimpiadi sarebbe impossibile. Tokyo o Rio?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail