Super Rugby: Boudjellal vuole i Kings

L'eccentrico patron del Tolone ha proposto l'acquisto della nuova franchigia sudafricana. Ma le richieste sono improponibili.

boudjellal-kings.jpg

Sbarcare nel Super Rugby scommettendo sul nuovo team sudafricano, i Southern Kings. E' la nuova, folle, idea di Mourad Boudjellal, il patron del Tolone tricampione d'Europa. Secondo la stampa sudafricana, infatti, il miliardario franco-algerino avrebbe fatto un'offerta per entrare nel Super Rugby, ma la sua proposta sarebbe impossibile da ricevere.

I Kings esordiranno l'anno prossimo nel Super Rugby, ma la nuova franchigia sudafricana ha da tempo problemi economici e, dunque, l'interesse di Boudjellal è reale. Però il magnate transalpino avrebbe posto condizioni considerate inaccettabili: da un lato vorrebbe che tutti i debiti dei Kings finiscano a carico della Federazione sudafricana, inoltre pretenderebbe che due match degli Springboks vengano annualmente disputati a Port Elizabeth e a Tolone e, infine, vorrebbe cambiare il nome della franchigia in "Mandela Kings". Ah, infine vorrebbe che i soldi dei diritti tv per i Kings finiscano direttamente a lui.

"E' follia pura" ha dichiarato l'attuale presidente dei Kings Cheeky Watson. Ed è difficile dargli torto se le richieste di Boudjellal fossero davvero queste.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail