Italrugby: Sergio Parisse "Ancora un paio d'anni in azzurro, spero"

Il numero 8 dello Stade Français e dell'Italia ha annunciato, in un'intervista in Francia, la sua decisione per il futuro.

during the 2015 Rugby World Cup Pool D match between Italy and Romania at Sandy Park on October 11, 2015 in Exeter, United Kingdom.

Ovviamente la decisione spetterà al ct, quando farà le convocazioni. Ma Sergio Parisse non si tira fuori e a RMC Sport ha dichiarato che quella passata è stata probabilmente la sua ultima Coppa del Mondo, ma che spera di poter vestire l'azzurro ancora un paio d'anni.

"E' stata probabilmente la mia ultima Coppa del Mondo, ma non chiudo nessuna porta e spero di giocare ancora almeno 1 o 2 anni in nazionale" le parole di Sergio che cerca di fare chiarezza sul suo futuro in azzurro. Un futuro con l'Italia che è legato anche a quello con il club. "Ho 32 anni e il contratto in scadenza. Ho diverse opzioni, e ovviamente il tema della nazionale nelle trattative è stato toccato. Prenderò una decisione con calma" ha continuato Sergio.

Uno o due anni, forse, ma senza porsi realmente un limite. "Voglio aiutare la nuova generazione a preparare la prossima Coppa del Mondo. Dopo, dipenderà dal club in cui sarò, ma sicuramente la mia volontà è quella di aiutare il gruppo sul cammino verso i prossimi Mondiali" ha concluso Parisse. Che cerca di non essere tranchant nelle sue risposte, ma che fa capire che la sua avventura in azzurro non vuole finire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail