Mondiali 2015: la Romania di rimonta per spaventare gli azzurri

Si è appena conclusa a Leicester la sfida tra gli europei e il Canada nel girone dell'Italia.

during the 2015 Rugby World Cup Pool D match between Canada and Romania at Leicester City Stadium on October 6, 2015 in Leicester, United Kingdom.

Un tempo e poco più di marca esclusivamente canadese, che con il solito van der Merwe e non solo scappa via fino al 15-0. Poi, però, si spengono i nordamericani e una Romania in sofferenza può rialzare la testa e, passo dopo passo, vede il gap ridursi fino al calcio di Vlaicu che decreta il sorpasso. Romania che, così, si porta a un punto dall'Italia e si giocherà "Giappone 2015" a Exeter con gli azzurri domenica.

Sotto il diluvio inizia subito in maniera aggressiva il Canada, ma alla fine di una lunga azione un fallo con il possesso dell'ovale salva la Romania, che nei primi minuti si vede solo in difesa. E non cambia la musica nei primi 10 minuti e all'11 McRorie non sbaglia dalla piazzola e primo vantaggio. Senza palla in mano, però, il Canada è indisciplinato e la Romania può risalire il campo e poi, con Vlaicu, cercano i pali ma sbaglia. Al 20' Catalin Fercu interviene pericolosamente su un pallone volante, fa crollare Vlaicu di schiena e arriva il giallo.

Un altro fallo rumeno, fin qui in seria difficoltà, al 22' manda nuovamente McRorie sulla piazzola, ma questa volta sbagliato malamente. Domina il Canada, ma la pioggia e la frenesia portano a tanti errori e la Romania si salva anche grazie alla superiorità in mischia. Ma è proprio la mischia a tradire i rumeni al 27', quando sui 5 metri commettono fallo e Canada che può risalire il campo. Insiste il Canada, tanti errori da un lato e dall'altro, ma a giocare meglio sono i nordamericani e al 33' ecco che arriva la quarta meta in quattro partite di DTH van der Merwe e Canada che meritatamente scappa via. E il primo tempo si chiude con il Canada sull'8 a 0 nonostante un primo tempo brutto ma dominato.

Non cambia il film nella ripresa, tranne la pioggia che dà tregua. Non dà tregua, invece, il Canada che al primo affondo sfonda con Jeff Hassler che trova una difesa imbarazzante e schiaccia per il 15-0 canadese. La Romania non risponde né con le sue armi, né con un piano B che non c'è. Fino al 53', quando un Canada distratto fa salire la Romania e con una bella maul va in meta con Macovei. Al 57' torna Hirayama sulla piazzola, ma il cambio di calciatore non cambia le sorti e il Canada manca tre punti per allungare.

Il Canada si spegne lentamente, la Romania trova coraggio e voglia e si riporta facilmente in attacco allo scoccare dell'ora di gioco. Soffrono i nordamericani, vengono salvati da un fallo rumeno in touche e possono allontanare il pericolo. Ma ora il monologo è rumeno, pessimo ancora una volta Hirayama e ancora una volta si salva miracolosamente il Canada, ma l'apertura sta mettendo a rischio la vittoria nordamericana. Al 71' fallo della mischia canadese sui propri 5 metri e rumeni che vanno in touche. Maul rumena, vantaggio, tenuti alti, punizione e giallo per Jebb Sinclair e Canada che chiude in inferiorità. Mischia per la Romania, che vuole la meta per poi avere il tempo di ribaltare il punteggio e la terrebbe in corsa per il terzo posto. Fallo canadese, nuova mischia, la terza linea Macovei schiaccia ancora, Barnes chiama il TMO e assegna la meta che porta i rumeni a un solo punto dalla vittoria. Ormai il Canada non c'è più, errori e stanchezza e la Romania ha la chance per vincere. Al 77' fallo della mischia canadese, Vlaicu va sulla piazzola ed è vittoria per la Romania.

CANADA-ROMANIA 15-17
Martedì 6 ottobre, ore 17.45 - Leicester City Stadium, Leicester
Canada: 15 Harry Jones, 14 Jeff Hassler, 13 Ciaran Hearn, 12 Nick Blevins, 11 DTH van der Merwe, 10 Nathan Hirayama, 9 Gordon McRorie, 8 Aaron Carpenter, 7 John Moonlight, 6 Jebb Sinclair, 5 Jamie Cudmore, 4 Brett Beukeboom, 3 Doug Wooldridge, 2 Ray Barkwill, 1 Hubert Buydens
In panchina: 16 Benoit Piffero, 17 Djustice Sears-Duru, 18 Jake Ilnicki, 19 Kyle Gilmour, 20 Nanyak Dala, 21 Phil Mack, 22 Conor Trainor, 23 James Pritchard
Romania: 15 Catalin Fercu, 14 Madalin Lemnaru, 13 Paula Kinikinilau, 12 Florin Vlaicu, 11 Ionut Botezatu, 10 Michael Wiringi, 9 Florin Surugiu, 8 Mihai Macovei, 7 Viorel Lucaci, 6 Valentin Ursache, 5 Johannes van Heerden, 4 Valentin Poparlan, 3 Paulica Ion, 2 Otar Turashvili, 1 Mihaita Lazar
In panchina: 16 Andrei Radoi, 17 Andrei Ursache, 18 Alexandru Tarus, 19 Daniel Carpo, 20 Stelian Burcea, 21 Valentin Calafeteanu, 22 Adrian Apostol, 23 Csaba Gal
Arbitro: Wayne Barnes
Marcatori: 11' cp. McRorie, 33' m. van der Merwe, 44' m. Hassler tr. McRorie, 53' m. Macovei tr. Vlaicu, 74' m. Macovei tr. Vlaicu, 78' cp. Vlaicu
Cartellini gialli: 20' Fercu, 72' Sinclair

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail