Mondiali 2015: Galles, vittoria in surplace

Si è conclusa a Cardiff la sfida tra il Galles e l'Uruguay nella terza giornata della Rugby World Cup.

mondiali-rugby-galles-uruguay-risultato.jpg

E' il match sulla carta meno equilibrato, ma dopo le sorprese di ieri nessuno vuole sbilanciarsi a Cardiff. E l'Uruguay inizia benissimo, conquista un fallo dopo un minuto di gioco e si porta in vantaggio. Sudamericani che insistono, cercano di sorprendere un Galles che ancora gioca in surplace, avanzano palla in mano e obbligano i padroni di casa nuovamente al fallo e Uruguay che allunga. Reagisce, finalmente, il Galles, che però non trova molti spazi e ottiene solo una punizione che Priestland calcia in touche. Insistono i gallesi e al quarto d'ora è la maul a sfondare e meta di Samson Lee dà la sveglia ai padroni di casa. Inizia a giocare il suo rugby il Galles e al 19' un bel calcetto nella difesa uruguaiana lancia Cory Allen che viene malamente fermato dalla difesa e gli stessi sudamericani che trascinano il centro in meta.

Sudamericani che, però, non alzano bandiera bianca e con un velocissimo contropiede al piede si porta in zona pericolosa, placcaggio al collo e Berchesi può andare ancora sulla piazzola e accorciare il distacco. Galles che continua a giocare con il freno a mano tirato, ma tanto basta perché alla mezz'ora Cory Allen conceda il bis su un errore difensivo uruguagio e Galles che finalmente scappa via. Ora i padroni di casa appaiono più sciolti, con una sola meta per arrivare al bonus, mentre l'Uruguay difende con durezza, ma cede terreno costantemente. Galles, che, però perde per infortunio Liam Williams, grave perdita per Gatland che già non ha Leigh Halfpenny per il ruolo d'estremo. Nonostante abbia alzato il ritmo il Galles non trova il bandolo della matassa fino al tempo scaduto, quando Cory Allen fa tris, conclude una bella azione corale e Galles che chiude i primi 40 minuti sul 28-9. Vantaggio netto, ma Galles che comunque ha sofferto contro l'Uruguay nel primo tempo.

Inizio ripresa che vede ancora il Galles provare a giocare e l'Uruguay a resistere, con i sudamericani che comunque chiudono gli spazi a lungo. Fino al 49', quando il Galles sfonda con la maul e va in meta, ma perdendo l'ovale e nulla di fatto. Ma al 50' è Hallam Amos a bucare la difesa e a dare i primi punti della ripresa al Galles, che così allunga sul 35-9. Galles sempre più sfortunato, con anche Cory Allen che esce zoppicando dal campo. Allo scadere dell'ora di gioco arriva la sesta meta gallese con Gareth Davies e ora i padroni di casa finalmente mettono quel gap tra loro e l'Uruguay che ci si aspettava alla vigilia.

Ormai il match è chiuso, l'Uruguay cerca di non cedere di schianto, mentre il Galles appare appagato del risultato. Così ci si trascina fino al 71' prima che Tipuric riesce a schiacciare in meta con la maul e allo scadere è ancora Davies a schiacciare e si chiude sul 54-9.

GALLES - URUGUAY 54-9
Domenica 20 settembre, ore 15.30 - Millennium Stadium, Cardiff
Galles: 15 Liam Williams, 14 Alex Cuthbert, 13 Cory Allen, 12 Scott Williams, 11 Hallam Amos, 10 Rhys Priestland, 9 Gareth Davies, 8 James King, 7 Justin Tipuric, 6 Sam Warburton, 5 Luke Charteris, 4 Jake Ball, 3 Samson Lee, 2 Scott Baldwin, 1 Paul James
In panchina: 16 Ken Owens, 17 Aaron Jarvis, 18 Tom Francis, 19 Dominic Day, 20 Dan Lydiate, 21 Ross Moriarty, 22 Lloyd Williams, 23 Matthew Morgan
Uruguay: 15 Gaston Mieres, 14 Santiago Gibernau, 13 Joaquin Prada, 12 Andres Vilaseca, 11 Rodrigo Silva, 10 Felipe Berchesi, 9 Agustin Ormaechea, 8 Alejandro Nieto, 7 Matias Beer, 6 Juan Manuel Gaminara, 5 Jorge Zerbino, 4 Santiago Vilaseca, 3 Mario Sagario, 2 Carlos Arboleya, 1 Alejo Corral
In panchina: 16 German Kessler, 17 Oscar Duran, 18 Mateo Sanguinetti, 19 Franco Lamanna, 20 Agustin Alonso, 21 Juan De Freitas, 22 Alejo Duran, 23 Francisco Bulanti
Arbitro: Romain Poite
Marcatori: 2' cp. Berchesi, 9' cp. Berchesi, 15' m. Lee tr. Priestland, 19' m. Allen tr. Priestland, 24' cp. Berchesi, 30' m. Allen tr. Priestland, 40' m. Allen tr. Priestland, 50' m. Amos tr. Priestland, 60' m. G.Davies tr. Priestland, 71' m. Tipuric tr. Priestland, 80' m. G.Davies tr. Priestland

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail