Mondiali 2015: Italia fallosa e confusa, la Francia va

E' finita la sfida tra Italia e Francia, esordio azzurro nella Rugby World Cup.

during the 2015 Rugby World Cup Pool D match between France and Italy at Twickenham Stadium on September 19, 2015 in London, United Kingdom.

Tanti falli, troppi. Una mischia che soffre fin dall'inizio e poche idee in attacco. E' questa l'Italia che esordisce ai Mondiali con la Francia in un match non spettacolare, tra due squadre che mostrano molti limiti, ma gli azzurri pagano nel primo tempo i troppi falli fatti e, poi, vedono la Francia scappare via. Ecco la cronaca del match, minuto per minuto.

80' Finita a Twickenham

80' Ultima occasione per l'Italia

80' Ultimo attacco dell'Italia, ma è solo per l'onore

78' Attacca la Francia, ma perde la palla

76' Avanti di McLean e palla alla Francia, ma ormai il match è andato

75' Pessima touche e occasione buttata via

74' Lunga azione azzurra, ma alla fine Bacchin viene portato fuori. Vantaggio azzurro e nuova touche sui 5 metri

73' Prova ad avanzare con la maul l'Italia

72' Fallo francese e Italia che ha una chance nei 22 francesi

69' ITALIA-FRANCIA 10-32 m. Mas tr. Michalak

69' Difesa poco aggressiva dell'Italia e Nicolas Mas va in meta. Match chiuso

68' Non rotola via Furno e nuovo fallo azzurro, oggi molto indisciplinati gli italiani

67' Esce per sangue Kayser, colpito alla testa da un compagno

65' Ennesimo fallo azzurro in mischia, occasione Francia

63' Contropiede azzurro, ma c'è un avanti iniziale e nulla di fatto

62' Francia in attacco, ma perdono l'ovale

61' Nuovo fallo azzurro e la Francia esce senza danni da un momento difficile, mentre si entra nell'ultimo quarto

60' Buona maul azzurra, ma poi Gori tira fuori l'ovale e fa tenuto. Sprecata un'occasione d'oro

58' Italia che sta crescendo, nuovo fallo francese e Italia che va in touche nei 22

58' Fallo francese e nuovi scontri a gioco fermo tra le due squadre

56' Fallo di Guirado, che viene salvato dall'arbitro, per un brutto placcaggio al collo

56' TMO per un presunto placcaggio al collo

55' Infortunio a Huget, entra Gaël Fickou

55' Ancora un fallo in mischia dell'Italia e Bleus che possono riallungare

52' ITALIA-FRANCIA 10-25 m. Venditti tr. Allan

52' L'Italia spinge forte a un passo dalla meta, poi palla all'ala con Venditti che schiaccia tra i pali

52' Meta Venditti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

50' Fuori Castro e Aguero, dentro Cittadini e Rizzo

50' Niente da fare, avanti di Gori e Italia che perde un'occasione d'oro

50' Italia che perde la palla in ruck, ma forse la Francia perde la palla e ci potrebbe essere la meta di Gori

49' Ottima maul azzurra, Francia che si salva solo con i falli

48' Fallo di Picamoles, un accenno di rissa e Francia che viene punita con altri 10 metri. Azzurri in attacco

48' Touche nei 22 azzurri per la Francia, ma la rubiamo

47' Ennesimo fallo azzurro, l'Italia si è completamente spenta

45' Italia in bambola, ora subisce ogni affondo francese senza reagire

44' ITALIA-FRANCIA 3-25 m. Slimani tr. Michalak

44' Buco clamoroso di Nakaitaci e arriva la meta della Francia. Italia malissimo in questo avvio di ripresa

42' ITALIA-FRANCIA 3-18 cp. Michalak

41' Fuorigioco azzurro e Francia che può andare oltre il doppio break

41' Subito uno spavento, con il calcio di rinvio di Allan impattato. Ma ci salviamo

41' Iniziato il secondo tempo

40' ITALIA-FRANCIA 3-15 cp. Michalak

40' Altro fallo azzurro, questa volta in touche di Furno, e nuova occasione dalla piazzola per la Francia

39' Pericolo per l'Italia, Francia che vola sulla fascia, calcetto e Allan salva la situazione

38' ITALIA-FRANCIA 3-12 cp. Spedding

37' Altro fallo in mischia di Castro e Spedding ci prova dalla distanza

36' Tanti errori anche della Francia, che ora perde una touche con un avanti

34' ITALIA-FRANCIA 3-9 cp. Allan

33' Fallo del mediano francese e Allan prova a piazzare

32' Partita sinora non spettacolare. Italia molto fallosa, male in mischia, ma anche la Francia sbaglia molto

31' Ancora problemi in mischia per l'Italia, non riusciamo a conquistarne una

30' Avanti di Bastareaud e Italia che ha una mischia a metà campo

30' Prova a reagire l'Italia, ma ancora una volta ottima difesa francese

28' ITALIA-FRANCIA 0-9 cp. Michalak

28' Fallo di Zanni, dubbio, e occasione per Michalak per andare oltre break

27' E' sempre la Francia ad attaccare e trova più spazi degli azzurri

26' Errori di handling dei Bleus, buona difesa azzurra e Francia che deve calciare

24' Palla persa dagli azzurri e Francia che prova il contropiede

23' Fuorigioco francese e azzurri che ora possono portarsi nella metà campo francese

22' Fallo francese e l'Italia può uscire dai propri 22 metri

21' Secondo palo per Michalak, poi avanti francese

20' Italia che ha problemi in mischia, altro fallo fischiato contro di noi

19' Avanti francese che salva l'Italia, con i Bleus che avevano l'uomo in più al largo

17' Ancora problemi per l'Italia a trovare spazi, Francia che difende aggressiva e tenuto azzurro

16' Punizione per l'Italia che può risalire il campo

16' Italia che prova ad attaccare, ma azzurri che faticano a trovare spazi

14' Sbaglia Allan il piazzato

13' Fallo della Francia e Italia che va per i pali. Ghiraldini a terra infortunato

12' Buco di Ghiraldini, Italia nei 22 francesi

11' ITALIA-FRANCIA 0-6 cp. Michalak

10' Meta annullata alla Francia, ma l'Italia perde Masi per infortunio

9' Soffre l'Italia in difesa, Francia nei 22, ancora falli azzurri

8' Altro fallo azzurro, questa volta in attacco e sprechiamo un'occasione

7' ITALIA-FRANCIA 0-3 cp. Michalak

6' Sempre Francia palla in mano, ha un vantaggio e nuova punizione per i Bleus. 10 metri regalati per proteste

5' Michalak dalla piazzola, palo!

4' Italia che perde la prima mischia, fallo azzurro e la Francia va in piazzola

3' Velo francese, difesa azzurra che controlla e ora può attaccare l'Italia

2' Tenuto azzurro e punizione per la Francia che può risalire il campo

1' Azzurri in attacco fuori dai 22 francesi.

1' Partiti a Twickenham! Calcio azzurro e prima palla per la Francia

E' il momento degli inni, si inizia con la Marsigliese, poi ci sarà l'Inno di Mameli.

Pochi minuti al fischio d'inizio a Twickenham per la sfida tra Italia e Francia. Confermati i due XV annunciati alla vigilia.

ITALIA - FRANCIA 10-32
Sabato 19 settembre, ore 21.00 - Twickenham, Londra
Italia: 15 Luke McLean, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Andrea Masi (11' Enrico Bacchin), 11 Giovanbattista Venditti, 10 Tommaso Allan (79' Carlo Canna), 9 Edoardo Gori, 8 Samuela Vunisa, 7 Francesco Minto (61' Simone Favaro), 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni (50' Lorenzo Cittadini), 2 Leonardo Ghiraldini (63' Andrea Manici), 1 Matias Aguero (50' Michele Rizzo)
Francia: 15 Scott Spedding, 14 Yoann Huget (55' Gaël Fickou), 13 Mathieu Bastareaud, 12 Alexandre Dumoulin, 11 Noa Nakaitaci, 10 Frédéric Michalak (75' Rémi Talès), 9 Sébastien Tillous-Borde (57' Morgan Parra), 8 Louis Picamoles (66' Bernard le Roux), 7 Damien Chouly, 6 Thierry Dusautoir, 5 Yoann Maestri, 4 Pascal Papé, 3 Rabah Slimani (63' Nicolas Mas), 2 Guilhem Guirado (62' Benjamin Kayser), 1 Eddy Ben Arous (62' Vincent Debaty)
Arbitro: Craig Joubert
Marcatori: 7' cp. Michalak, 11' cp. Michalak, 27' cp. Michalak, 35' cp. Allan, 38' cp. Spedding, 40' cp. Michalak, 42' cp. Michalak, 44' m. Slimani tr. Michalak, 52' m. Venditti tr. Allan, 69' m. Mas tr. Michalak

LA PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bando alle ciance, ora parla il campo. Dopo tre mesi di ritiro, dopo polemiche, interviste, amichevoli e aspettative ora si fa sul serio. L'Italrugby esordisce oggi a Londra contro la Francia, in un match che può già decidere tutto un Mondiale. Chi vince mette un'ipoteca importante sui quarti di finale, chi perde dovrà compiere un exploit con l'Irlanda per tornare in corsa.

Italia e Francia sono due squadre molto simili, se non come stile di gioco, sicuramente come attitudine mentale e imprevedibilità. Azzurri e Bleus arrivano da due anni difficili e a questi Mondiali non si inseriscono tra le favorite d'obbligo. Entrambe hanno assenze importanti, da Parisse a Fofana, ed entrambe in questi anni hanno faticato soprattutto a trovare continuità nei risultati e a trovare una mediana titolare.

La Francia è la favorita, ma in una partita secca Italia e Bleus possono sorprendere, in positivo o in negativo. Un pronostico certo è difficile, con gli azzurri che nei momenti di difficoltà tirano di solito fuori il meglio, mentre la Francia ha vissuto una settimana difficile e chi crede alla cabala o al destino non può non sorridere. La notte in bianco per un matrimonio, le polemiche sulla sede del raduno e, infine, il pullman della squadra multato hanno distratto - seppur poco - la squadra di Philippe Saint-André. Un Saint-André che nelle ultime ore è apparso nervoso, scontroso con la stampa e sotto attacco per le scelte, soprattutto in mediana.

A proposito di ct, sia Saint-André sia Brunel sono alla fine del ciclo, con l'allenatore dei Bleus che chiuderà l'avventura dopo i Mondiali, mentre Brunel potrebbe (ma il condizionale è d'obbligo) arrivare alla prossima estate prima di salutare. Insomma, una sfida difficile da leggere alla vigilia, ma dove l'Italia dovrà in primis non sbagliare sui propri fondamentali - difesa, mischia, touche - e poi aggredire la Francia per mettere sotto pressione una squadra che può andare in confusione.

L'Italia non parte battuta, anzi. Sarà una battaglia lunga 80 minuti e gli azzurri dovranno giocare sulle debolezze transalpine, concentrandosi sulle proprie forze ed evitare - il più possibile - gli errori tradizionali. Cattiveria agonistica, limitare al massimo gli errori di handling, puntare sulla mischia e la difesa, ma senza scordare i trequarti. I nomi da tenere d'occhio in casa Italia: Furno, Zanni, Gori, Allan, Campagnaro e McLean. Così l'Italia può compiere l'impresa. Che è, e resta, un'impresa. Perché i favori dei pronostici sono tutti per i Bleus.

ITALIA - FRANCIA
Sabato 19 settembre, ore 21.00 - Twickenham, Londra
Italia: 15 Luke McLean, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Andrea Masi, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori (70' Guglielmo Palazzani), 8 Samuela Vunisa, 7 Francesco Minto, 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno (70' Valerio Bernabò), 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Matias Aguero
In panchina: 16 Andrea Manici, 17 Michele Rizzo, 18 Lorenzo Cittadini, 19 Valerio Bernabò, 20 Simone Favaro, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Carlo Canna, 23 Enrico Bacchin
Francia: 15 Scott Spedding, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Alexandre Dumoulin, 11 Noa Nakaitaci, 10 Frédéric Michalak, 9 Sébastien Tillous-Borde, 8 Louis Picamoles, 7 Damien Chouly, 6 Thierry Dusautoir, 5 Yoann Maestri (70' Alexandre Flanquart), 4 Pascal Papé, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Eddy Ben Arous
In panchina: 16 Benjamin Kayser, 17 Vincent Debaty, 18 Nicolas Mas, 19 Bernard le Roux, 20 Alexandre Flanquart, 21 Morgan Parra, 22 Rémi Talès, 23 Gaël Fickou
Arbitro: Craig Joubert

  • shares
  • Mail