Top 14: Tolone, il nome nuovo è Donald

L'ex apertura All Blacks, decisivo ai Mondiali 2011, potrebbe essere l'alternativa a Quade Cooper.

stephen-donald.jpg

Mentre continua la guerra di dichiarazioni attorno a Quade Cooper e alla sua scelta (ancora da ufficializzare) di rinunciare al contratto con Tolone per puntare a Rio 2016, i tricampioni d'Europa corrono ai ripari. Il mancato arrivo dell'apertura Wallabie, le assenze probabili di Matt Giteau e Frederic Michalak durante i Mondiali e le poche alternative a 10 obbligano Mourad Boudjellal a tornare sul mercato.

E nelle ultime ore il nome nuovo è quello di Stephen Donald, ex All Blacks, che visse il suo momento più alto nel 2011, quando venne chiamato a sostituire Dan Carter nella finalissima di Auckland dei Mondiali e con il suo piede fece la differenza nella sfida con la Francia. Da due anni in Giappone, potrebbe essere lui il jolly pescato da Tolone.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail