Rugby Championship: Argentina e Australia, outsider contro

Questa notte, ore 00.40 con diretta su Sky Sport, sfida a Mendoza tra Pumas e Wallabies.

argentina-australia-anteprima.jpg

Si chiuderà nella notte italiana la seconda giornata della Rugby Championship e si chiuderà con la sfida di Mendoza tra l'Argentina e l'Australia. I padroni di casa sperimenteranno molto dopo il ko con gli All Blacks, mentre anche Cheika cambia le carte in tavola dopo il successo in extremis con il Sud Africa.

La sfida tra Argentina e Australia è tradizionalmente una sfida equilibrata, giocata punto a punto e anche questa volta potrebbe andare così. Con i Wallabies chiamati alla prova mischia, dove l'Argentina è sulla carta nettamente favorita, mentre i Pumas saranno impegnati principalmente in difesa, con l'attacco dei trequarti australiani estremamente pericoloso.

ARGENTINA - AUSTRALIA
Domenica 26 luglio, ore 00.40 - Estadio Malvinas, Mendoza
Argentina: 15 Santiago Cordero, 14 Gonzalo Camacho, 13 Matías Moroni, 12 Juan Pablo Socino, 11 Juan Imhoff, 10 Nicolás Sánchez, 9 Martín Landajo, 8 Facundo Isa, 7 Juan Martín Fernández Lobbe, 6 Javier Ortega Desio, 5 Tomás Lavanini, 4 Manuel Carizza, 3 Ramiro Herrera, 2 Agustín Creevy, 1 Marcos Ayerza
In panchina: 16 Santiago Iglesias Valdez, 17 Nahuel Tetaz Chaparro, 18 Matías Díaz, 19 Matías Alemanno, 20 Leonardo Senatore, 21 Tomás Cubelli, 22 Santiago González Iglesias, 23 Lucas González Amorosino
Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Toomua, 11 Joe Tomane, 10 Bernard Foley, 9 Nick Phipps, 8 Ben McCalman, 7 David Pocock, 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Will Skelton, 3 Greg Holmes, 2 Stephen Moore, 1 James Slipper
In panchina: 16 Tatafu Polota-Nau, 17 Scott Sio, 18 Sekope Kepu, 19 Dean Mumm, 20 Michael Hooper, 21 Nic White, 22 Quade Cooper, 23 Kurtley Beale
Arbitro: Jaco Peyper

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail