Rugby Championship: Sud Africa, il capitano è Burger

Il flanker sarà il 55° capitano nella storia degli Springboks e il terzo in tre partite giocate quest'estate.

schalk-burger.jpg

L'infortunio di Victor Matfield e i problemi fisici non ancora del tutto risolti di Jean de Villiers obbligano Heyneke Meyer a inventarsi un capitano per la sfida di sabato pomeriggio, quando il Sud Africa ospiterà gli All Blacks nel secondo turno della Rugby Championship.

E il ct sudafricano ha annunciato che a guidare la squadra sarà l'esperta terza linea Schalk Burger, 76 caps con gli Springboks, che sarà il 55° capitano nella storia del Sud Africa. Burger che ancora pochi mesi fa aveva temuto per la propria carriera - e anche per la vita - quando era stato colpito da meningite, dopo essere stato fermo un anno per infortunio.

Un calvario lunghissimo e pericoloso per la dura terza linea che, però, ha superato anche questa prova, è tornato in campo e ha riconquistato un posto in nazionale. E, ora, anche l'onore della fascia di capitano. E a Schalk Burger di certo la leadership non manca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail