Mondiali 2019: Giappone in ritardo con lo stadio

Costi aumentati esponenzialmente e conseguenti ritardi. No, non è la solita Italia, ma il perfetto Giappone.

tokyo-stadio-nazionale.jpg

C'è timore nella World Rugby per l'organizzazione dei Mondiali 2019 in Giappone. Il nuovissimo Stadio Nazionale, quello che doveva ospitare la finalissima della Coppa del Mondo e, l'anno successivo, essere uno dei gioielli per le Olimpiadi di Tokyo non è pronto e, difficilmente, lo sarà in tempo per l'appuntamento iridato.

Ad annunciarlo, oggi, il primo ministro nipponico Shinzo Abe. Un annuncio che ha sorpreso, e indispettito, la World Rugby che ha subito contattato la Federazione giapponese e le istituzioni nipponiche per capire cosa stia succedendo.

Lo Stadio Nazionale, infatti, era stato uno dei punti che avevano permesso al Giappone di aggiudicarsi l'organizzazione della Coppa del Mondo e, ora, il governo mondiale del rugby vuole capire cosa succederà e quali decisioni dovrà prendere.

  • shares
  • Mail