Rugby Championship: una giovine Argentina per gli All Blacks

Daniel Hourcade ha scelto una formazione giovane per l'esordio del torneo.

santiago-cordero-argentina.jpg

Molta esperienza, ma anche tre esordienti nel torneo downunder. L'Argentina mischia l'usato sicuro alla novità per l'esordio contro gli All Blacks, chiaramente strizzando già l'occhio ai Mondiali. I tre nomi nuovi sono quelli di Facundo Isa, Guido Petti e Santiago Cordero, tutti di 20 e 21 anni, con già alcuni caps alle spalle (Cordero 9), ma mai contro le rivali dell'Emisfero Sud.

ARGENTINA
15 Joaquin Tuculet, 14 Horacio Agulla, 13 Marcelo Bosch, 12 Jeronimo De la Fuente, 11 Santiago Cordero, 10 Nicolas Sanchez, 9 Tomas Cubelli, 8 Facundo Isa, 7 Juan Martin Fernandez Lobbe, 6 Juan Manuel Leguizamon, 5 Guido Petti, 4 Manuel Carizza, 3 Ramiro Herrera, 2 Agustin Creevy, 1 Marcos Ayerza
In panchina: 16 Julian Montoya, 17 Lucas Noguera, 18 Nahuel Chaparro Tetaz, 19 Benjamin Macome, 20 Javier Ortega Desio, 21 Martin Landajo, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Lucas Gonzalez Amorosino

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail