Affari italiani: i Dogi in cattedra, partono i clinics per i tecnici

La nuova realtà veneta inizia a diventare sempre più concreta e lancia un importante progetto di crescita per gli allenatori juniores e senior.

dogi-clinics.jpg

Chi allena gli allenatori? Questa domanda torna spesso quando si parla di rugby italiano, con la classe tecnica spesso lasciata in balia di se stessa. Una domanda che parte dal minirugby, cresce con il movimento juniores e diventa palese in quello seniores, dove gli allenatori spesso non hanno i mezzi, economici e istituzionali, per completare una vera e propria crescita tecnica.

In Veneto è nato e partirà a fine settembre un progetto molto interessante in questo senso: i Clinics di formazione tecnica. Ecco cosa si legge nel comunicato stampa dei Dogi. L’Unione Rugby I Dogi comunica che al termine del necessario periodo di strutturazione tecnico-organizzativa, il progetto Clinics di formazione tecnica entra nella sua fase operativa. Tale progetto prevede la costituzione di una struttura tecnica coordinata dall’attuale head-coach della Benetton Treviso Umberto Casellato con il supporto dell’ex ct azzurro Bertrand Fourcade.

Il progetto si basa sull’individuazione di 4 aree tecniche di lavoro: ATTACCO | DIFESA | FASI STATICHE | SKILLS. I Club di fascia èlite (Celtic League e Eccellenza) sono chiamati a indicare due tecnici per le prime tre aree tecniche, mentre per l’area Skills i referenti sono preventivamente individuati nei nomi di Sergio Zorzi e Corrado Pilat (quest’ultimo con delega specifica per il gioco al piede), con la possibilità che vi venga affiancata una terza figura di alto profilo attualmente in fase di definizione.

Per quanto riguarda la Benetton Treviso, i tecnici messi a disposizione del progetto sono lo stesso Umberto Casellato e il Director of Rugby Willem Marius Goosen: nelle prossime ore il quadro sarà completato con i nominativi indicati dai Club di Eccellenza. A seguito delle indicazioni ricevute, ai coordinatori responsabili Casellato e Fourcade il compito di vagliare i profili per poi procedere all’istituzione della Commissione Tecnica I Dogi.

La Commissione Tecnica si riunirà in prima convocazione entro il corrente mese di luglio allo scopo di delineare le linee guida del programma di formazione da condividere con i Club dell’Unione secondo un calendario prestabilito di clinics itineranti. Lo start-up del progetto prevede un primo appuntamento sotto forma di Intensive Clinics Weekend, ospitato in unica sede (La Ghirada di Treviso o La Guizza di Padova) nel fine settimana a cavallo tra il 26 e il 27 settembre 2015 e saranno riservati ai tecnici della categorie Under 14 – 16 – 18 e tecnici Serie A – B – C. I Clinics prevedono lezioni teoriche in aula, lavoro in campo e workshop finale in aula.

Foto - Marco Sartori

  • shares
  • Mail