Mondiali 2015: Springboks, riecco il capitano (ma addio Vermeulen)

Per il Sud Africa una pessima e un'ottima notizia nelle ultime ore.

jean-de-villiers.jpg

Perde una delle sue punte di diamante, ma ritrova il suo capitano. Heyneke Meyer, ct del Sud Africa, piange e sorride in queste ore, quando dall'infermeria arrivano notizie contrastanti. Che riguardano Duane Vermeulen e Jean de Villiers.

Le cattive notizie arrivano in terza linea, dove il fortissimo numero 8 Duane Vermeulen dovrà venir operato al collo e un suo recupero per settembre sarebbe a dir poco miracoloso. Chi, invece, è abile e arruolato è il lungo degente Jean de Villiers. Il centro e capitano degli Springboks può allenarsi ed è a disposizione di Meyer in vista della Rugby Championship e dei Mondiali.

Con de Villiers tornano altri infortunati a disposizione, tra loro Pat Lambie, Cobus Reinach, Lionel Mapoe, Schalk Burger e Lood de Jager. Ritorni importanti per un Sud Africa che rischiava di arrivare ai Mondiali seriamente menomato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail