Mondiali 2015: Italrugby, la rosa si riduce a 37

La Nazionale Italiana Rugby ha concluso oggi a Villabassa, in provincia di Bolzano, la prima fase della preparazione alla Rugby World Cup 2015, al via il 18 settembre in Inghilterra.

italia-raduno-villabassa

Al termine del ritiro, il Commissario Tecnico Jacques Brunel ha annunciato una lista di trentasette atleti – inclusi Sergio Parisse e Martin Castrogiovanni, che hanno usufruito di un periodo di riposo nelle ultime settimane – che si raduneranno a L’Aquila dal 12 al 25 luglio per il secondo blocco di preparazione alla rassegna iridata d’Oltremanica.

I giocatori presenti a Villabassa che non sono stati convocati per il raduno de L’Aquila sono il pilone Andrea Lovotti, l’utility back Simone Ragusi, il seconda linea George Biagi e i flanker Marco Barbini e Simone Favaro. Per Biagi e Favaro, al momento, non è possibile prevedere la possibilità di allenarsi regolarmente, in base all’evoluzione dei rispettivi infortuni, durante il raduno del 12/25 luglio.

“Le prime due settimane di raduno sono state caratterizzate da una grande attenzione al lavoro di condizionamento – ha spiegato il CT Brunel – mentre dal prossimo 12 luglio inizieremo ad aumentare sempre più gli allenamenti tecnici per farci trovare pronti per il 22 agosto a Torino, quando affronteremo la Scozia nella prima delle tre partite di preparazione alla Rugby World Cup”.

“Il nostro avvicinamento ai Mondiali – ha aggiunto il CT – prosegue come previsto. Voglio ringraziare tutti i giocatori per il grande impegno mostrato a Villabassa, in particolare gli atleti che non proseguiranno la preparazione nelle prossime settimane, ma che potranno comunque rientrare nel gruppo nei prossimi mesi qualora ve ne sia la necessità”.

ITALRUGBY
Piloni
Matias Aguero (svincolato, 33 Caps)
Martin Castrogiovanni (Racing-Metro ‘92, 110 Caps)
Dario Chistolini (Zebre Rugby, 9 Caps)
Lorenzo Cittadini (Wasps, 38 Caps)
Alberto De Marchi (Benetton Treviso, 27 Caps)
Michele Rizzo (Leicester Tigers, 16 Caps)
Tallonatori
Leonardo Ghiraldini (Leicester Tigers, 75 Caps)
Davide Giazzon (Benetton Treviso, 20 Caps)
Andrea Manici (Zebre Rugby, 10 Caps)
Seconde Linee
Valerio Bernabo’ (Zebre Rugby, 23 Caps)
Marco Bortolami (Zebre Rugby, 111 Caps)
Joshua Furno (Newcastle Falcons, 29 Caps)
Marco Fuser (Benetton Treviso, 4 Caps)
Quintin Geldenhuys (Zebre Rugby, 53 Caps)
Flanker/N.8
Robert Barbieri (Benetton Treviso, 38 Caps)
Mauro Bergamasco (svincolato, 102 Caps)
Paul Derbyshire (Zebre Rugby, 25 Caps)
Francesco Minto (Benetton Treviso, 16 Caps)
Sergio Parisse (Stade Francais Paris, 112 Caps)
Samuela Vunisa (Saracens, 5 Caps)
Alessandro Zanni (Benetton Treviso, 87 Caps)
Mediani Di Mischia
Edoardo Gori (Benetton Treviso, 42 Caps)
Guglielmo Palazzani (Zebre Rugby, 7 Caps)
Marcello Violi (Zebre Rugby, Esordiente)
Mediani D’apertura
Tommaso Allan (USAP Perpignan, 14 Caps)
Kelly Haimona (Zebre Rugby, 7 Caps)
Centri/Ali/Estremi
Enrico Bacchin (Benetton Treviso, 3 Caps)
Tommaso Benvenuti (Bristol Rugby, 30 Caps)
Michele Campagnaro (Exeter Chiefs, 13 Caps)
Angelo Esposito (Benetton Treviso, 5 Caps)
Gonzalo Garcia (Zebre Rugby, 35 Caps)
Andrea Masi (Wasps, 91 Caps)
Luke Mclean (Benetton Treviso, 68 Caps)
Luca Morisi (Benetton Treviso, 14 Caps)
Leonardo Sarto (Zebre Rugby, 16 Caps)
Giovanbattista Venditti (Newcastle Falcons, 27 Caps)
Michele Visentin (Zebre Rugby, 1 Cap)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail