Super Rugby: Nuova Zelanda e derby, un'accoppiata lunga 10 anni

Sabato mattina Hurricanes e Highlanders si giocheranno il titolo dell'Emisfero Sud, in una sfida inedita, ma che non è una novità.

super-rugby-2006.jpg

Sabato sarà superderby neozelandese per il titolo del Super Rugby 2015. Due squadre che non hanno mai vinto il torneo, qualcosa di assolutamente inedito - dunque - ma che ha legami profondi con le finali degli ultimi 10 anni. Cioè da quando il Super Rugby passò da 12 a 14 squadre, prima che i Rebels facessero salire a 15 le franchigie e aspettando l'anno prossimo, quando ce ne saranno 18.

In 10 anni, infatti, sono state ben 10 le squadre della Nuova Zelanda a raggiungere la finale del Super Rugby, con solo due assenze nel 2007 e nel 2010, mentre le neozelandesi hanno portato a casa 'solo' cinque titoli (compreso quello che si assegnerà sabato), contro i tre del Sud Africa (tre volte i Bulls) e i due dell'Australia (con i Reds e i Waratahs).

Parlando di derby, invece, quello di Wellington sarà il quarto in dieci edizioni, con Crusaders e Hurricanes a scontrarsi nel 2006, Bulls e Sharks nel 2007 e Bulls e Stormers nel 2010. La vittoria più netta è quella del 2009 dei Bulls, che annientarono i Chiefs per 61-17, mentre nel 2007 (Bulls-Sharks 20-19) e nel 2014 (Waratahs-Crusaders 34-33) lo scarto è stato minimo.

SUPER RUGBY - FINALE
Sabato 4 luglio, ore 9.35 - Westpac Stadium, Wellington
Hurricanes - Highlanders

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail