Mondiali 2015: Sud Africa, addio Oosthuizen

Il pilone dei Cheetahs (dalla prossima stagione agli Sharks) deve rinunciare alla Coppa del Mondo a causa di un infortunio al collo.

coenie-oosthuizen.jpg

Niente Mondiali, ma almeno la carriera dovrebbe essere salva. Coenie Oosthuizen, 26enne pilone dei Cheetahs fino a questa stagione e 21 caps con gli Springboks, è stato operato per un infortunio al collo e questo dovrebbe impedirgli di partecipare alla prossima Rugby World Cup in Inghilterra.

Un brutto colpo per il giocatore e per Heyneke Meyer, che lo aveva inserito nel gruppone di 49 giocatori in vista della Rugby Championship e dei Mondiali, ma un'operazione obbligata per non rischiare di dire addio alla carriera. "Alla fin della fiera, un giocatore deve pensare ai suoi interessi - ha detto il medico del Sud Africa Craig Roberts -. Coenie ha visitato un importante specialista e abbiamo deciso che dovesse pensare al suo futuro nel rugby. Probabilmente dovrà rinunciare al suo sogno di giocare i Mondiali quest'anno, ma almeno potrà continuare a giocare".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail