Super Rugby: Waratahs ai playoff, Crusaders a casa

Si stanno disputando i match della penultima giornata del campionato dell'Emisfero Sud.

super-rugby-brumbies

Non si fermano gli Hurricanes, la cui forza devasta anche gli Highlanders e danno l'addio alla loro leggenda Jerry Collins con 8 mete, due delle quali del vecchio amico del flanker All Blacks Ma'a Nonu. Una vittoria che non fa male agli Highlanders, comunque ai playoff, ma che sicuramente non fa bene al morale.

I Brumbies, invece, espugnano il campo di Westerno Force grazie alle tre mete di David Pocock e si qualificano ai playoff, portandosi momentaneamente in testa alla conference australiana e staccando Lions, Crusaders e Bulls in maniera decisiva.

Sabato di sentenze, invece, con i Bulls che perdono in casa dei Melbourne Rebels e sono fuori dalla corsa playoff, mentre i Crusaders hanno espugnato con bonus il campo di Auckland e ora devono sperare che i Waratahs non vincano per sognare il colpaccio in extremis. Una vittoria dei Tahs in Sud Africa, invece, potrebbe chiudere completamente la pratica playoff. E i Waratahs chiudono la pratica con ben 9 mete contro i Cheetahs, si qualificano ai playoff e nell'ultimo turno si dovrà solo decidere che va diretto in semifinale e gli accoppiamenti dei barrage.

Al postseason, dunque, vanno tre neozelandesi, due australiane e i soli Stormers a rappresentare il Sud Africa. Un segnale in ottica Mondiali? Chi sa...

Super Rugby - Diciassettesima giornata


Hurricanes vs Highlanders 56-20
Force vs Brumbies 20-33
Rebels vs Bulls 21-20
Blues vs Crusaders 11-34
Reds vs Chiefs 3-24
Cheetahs vs Waratahs 33-58
Stormers vs Lions 19-19

Super Rugby - Classifica


Hurricanes 62; Waratahs 47; Stormers 45; Highlanders, Chiefs 48; Brumbies 47; Lions 42; Crusaders 41; Bulls 37; Rebels 35; Sharks 29; Reds 22; Cheetahs, Blues 20; Western Force 15




© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail