Guinness Pro 12: Treviso, ennesimo suicidio!

La Benetton perde con gli Scarlets ma conquista lo stesso il diritto a giocare la prossima Champions Cup.

benetton-treviso-xv-dragons

Iniziano forte gli Scarlets, che nei primi minuti fanno la partita, con Treviso chiusa nella sua metà campo. Al 12', però, finalmente si vedono i biancoverdi in attacco, mettono in difficoltà gli Scarlets e conquistano il fallo per andare in touche sui 5 metri. E arriva la meta Benetton con Davide Giazzon che parte da maul e schiaccia vicino alla bandierina. Al 19' clamorosa azione di Luamanu, che parte in velocità, calcetto da trequarti, palla recuperata e giocatore fermato a un metro dalla meta.

Reagiscono gli Scarlets, mettono in difficoltà Treviso e al 27' vanno sulla piazzola, con la Benetton che però evita una meta che poteva arrivare facilmente. Ma subito dopo è Jayden Hayward a fare la differenza. Azione stupenda nata a centro campo, intercetto dell'estremo, finte su finte e meta. Insiste Treviso, gli Scarlets non riescono a uscire dai propri 22, soffrono tantissimo e alla fine riescono a chiudere il primo tempo sotto solo 13-3.

A inizio ripresa follia di Seniloli. Azione stupenda di Treviso, offload al mediano che invece di schiacciare cerca di superare un avversario di troppo e si fa sfuggire l'ovale regalando agli Scarlets una meta in meno. Così i gallesi possono alzare il baricentro e, anche se non fanno mai male, si posizionano nella metà campo veneta.

Al 62', però, cede la diga biancoverde e gli Scarlets rientrano in partita con Liam Williams che si infila tra i pali per il 13-10 veneto. Treviso ora soffre e rischia di buttare via un match già vinto quando Seniloli stava per schiacciare in meta e che, ora, invece difende a fatica i tre punti di vantaggio. E, così, arriva la logica meta gallese con Steff Evans che porta avanti gli ospiti. Ci prova Treviso, fino alla fine, ma non arriva la meta e Treviso chiude con un nuovo ko evitabilissimo.

BENETTON TREVISO – SCARLETS 13-17
Sabato 16 maggio, ore 16.00 - Stadio Monigo, Treviso
Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Andrea Pratichetti, 13 Luca Morisi, 12 Enrico Bacchin, 11 Simone Ragusi, 10 Sam Christie, 9 Henry Seniloli, 8 Mat Luamanu, 7 Francesco Minto, 6 Paul Derbyshire, 5 Corniel van Zyl, 4 Antonio Pavanello, 3 Rupert Harden, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Zanusso
In panchina: 16 Albert Anae, 17 Romulo Acosta, 18 Salesi Manu, 19 Marco Fuser, 20 Meyer Swanepoel, 21 Nicola Cattina, 22 Angelo Esposito, 23 James Ambrosini
Scarlets: 15 Liam Williams, 14 Adam Warren, 13 Hadleigh Parkes, 12 Scott Williams, 11 Steff Evans, 10 Rhys Priestland, 9 Gareth Davies, 8 John Barclay, 7 James Davies, 6 Aaron Shingler, 5 Lewis Rawlins, 4 Jake Ball, 3 Peter Edwards, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
In panchina: 16 Ryan Elias, 17 Phil John, 18 Wyn Jones, 19 George Earle, 20 Rory Pitman, 21 Rhodri Williams, 22 Steven Shingler, 23 Daniel Jones
Arbitro: George Clancy
Marcatori: 13' m. Giazzon, 21' cp. Hayward, 28' cp. Priestland, 30' m. Hayward, 62' m. L.Williams tr. Priestland, 70' m. Evans tr. Priestland




  • shares
  • Mail