Polemiche ovali: JPR Williams "Il rugby gallese è spazzatura"

La leggenda gallese critica la scelta di Jamie Roberts di tornare ai Cardiff Blues e attacca il sistema ovale gallese.

jpr-williams

Usa parole di fuoco JPR Williams, leggendario campione del Galles e dei British & Irish Lions, parlando della situazione del rugby gallese. Occasione dell'attacco è il probabile ritorno in Patria di Jamie Roberts, che a fine stagione lascerà il Racing Métro e dovrebbe accasarsi ai Cardiff Blues, nonostante un'offerta dagli inglesi Harlequins.

"Dopo 12 anni di rugby regionale la situazione è disastrosa, sia da un punto di vista economico sia rugbistico. Perdono soldi continuamente e ciò è perché ci sono troppi giocatori, troppi allenatori, troppi dirigenti. Vorrei vedere otto club e due regions. Economicamente sarebbe meglio. E darebbe ai più giovani l'occasione di giocare un rugby più competitivo, con promozione e retrocessione".

Queste le parole di JPR Williams, che a proposito della scelta di Roberts è drastico: "Sarebbe uno stupido a tornare indietro e a giocare per i Cardiff Blues. I Blues al momento sono imbarazzanti". Parole dure, come detto, quelle della leggenda vivente del rugby gallese. Ma JPR non ce l'ha solo con la franchigia della capitale, anzi: "Al momento, dal punto di vista dei tifosi, il rugby regionale è spazzatura".




© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail