Sei Nazioni 2015: Italdonne, è ko con le inglesi

Sei Nazioni 2015 - Netta sconfitta per le azzurre allo Stoop di Twickenham nel secondo turno del torneo femminile.

sei-nazioni-2015-italdonne-23-irlanda

Finisce 39-7 per l'Inghilterra la sfida che chiude la seconda giornata del torneo femminile di rugby, che allo Stoop di Twickenham superano le azzurre che reggono un tempo (15-7), ma poi cedono più nettamente nella ripresa.

La Nazionale femminile di Andrea Di Giandomenico e capitan Gaudino esce a testa alta dal Twickenham Stoop, casa degli Harlequins, applaudita dalle campionesse del mondo in carica dell’Inghilterra, vittoriose per 39-7 sulle Azzurre nella seconda giornata del 6 Nazioni.

Una serie infinita di placcaggi ed una difesa coraggiosa, dal primo all’ultimo minuto, caratterizzano la prestazione delle italiane, in partita sino alla mezzora della ripresa: al fischio finale, per Gaudino e compagne, un passivo troppo pesante per quanto mostrato in campo, con le padrone di casa che solo negli ultimi dieci minuti hanno preso il largo, mettendo a segno tre mete tra il 32’ ed il 40’ della ripresa, facendo valere superiore esperienza ed abitudine all’alto livello.

Sino alla meta del mediano d’apertura McLean, al 32’ della ripresa, l’Italia aveva tenuto il campo con determinazione, togliendosi anche la soddisfazione di rimanere in vantaggio per sette minuti, tra il 27’ ed il 34’ del primo tempo, grazie ad una marcatura di Severin.

Come contro l’Irlanda, nonostante le sei mete concesse al fischio finale, la difesa italiana organizzata da coach Di Giandomenico si è rivelata efficace ed attenta, ma inevitabilmente è stata logorata sul lungo periodo dalla mancanza di possesso, con l’ovale quasi sempre nelle mani delle inglesi.

Nonostante le due sconfitte subite nelle due sfide inaugurali del Torneo le Azzurre possono comunque approcciare con ambizioni concrete la trasferta del prossimo 1 marzo a Cumbernauld dove, al Broadwood Stadium, Gaudino e compagne sfideranno la Scozia travolta ieri in casa per 39-3 dal Galles.

Inghilterra v Italia 39-7
Inghilterra: Wilson; Laybourn, Brown, Large, Gregson; McLean, Blackburn; Millar-Mills, Gallagher, Matthews; Scott, Taylor (cap); Keates, Fleetwood, Clark
Italia: Furlan; Magatti, Stefan S. (1’ st. Cioffi), Zangirolami, Sillari; Rigoni, Barattin; Gaudino (cap), Giordano, Este (20’ st. Ruzza); Trevisan, Severin; Coulibaly (20’ st. Campanini), Bettoni, Cucchiella (6’ st. Arrighetti)
Marcatori: p.t. 4’ cp. McLean (3-0); 27’ m. Severin tr. Sillari (3-7); 34’ m. Matthews tr. McLean (10-7); 39’ m. Scott (15-7); s.t. 20’ st. m. Large tr. McLean (22-7); 32’ m. McLean (27-7); 37’ m. Gallagher tr. McKenna (34-7); 39’ m. Wilson (39-7)
Cartellini: 12’ st. giallo Rigoni (Italia)


  • shares
  • Mail