Sei Nazioni 2015: Geldenhuys, è quasi addio al torneo

L'azzurro deve stare fermo 45 giorni e potrebbe tornare per l'ultimo turno contro il Galles.

sei-nazioni-2015-geldenhuys-ko

La seconda linea dell'Italrugby e di Zebre Quintin Geldenhuys è stato sottoposto oggi a risonanza magnetica a Parma a seguito dell’infortunio riportato in raduno a Roma martedì mattina con la Squadra Nazionale in preparazione all’RBS 6 Nazioni 2015, riferisce l'ufficio stampa Fir. Gli esami strumentali hanno confermato la lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, con tempi di recupero stimati in quarantacinque giorni.

Per Quintin, dunque, sicuramente lo stop impedirà di prendere parte a gran parte del Torneo, con una piccola speranza di poter recuperare, in caso, per l'ultima giornata, che si disputa il 21 marzo e che vedrà gli azzurri ospitare a Roma il Galles.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail