Sei Nazioni 2015: Irlanda senza Kearney e Reddan per l'Italia?

Due infortuni in Champions Cup ieri rischiano di costare caro a due pedine importanti per Joe Schmidt.

dave-kearney-infortunio

Dovrà già fare a meno delle sue prime scelte all'apertura, con Jonathan Sexton ancora convalescente e Paddy Jackson infortunato, ma ora Joe Schmidt rischia di perdere altre due pedine importanti in vista dell'esordio del prossimo 7 febbraio a Roma contro l'Italia, nella prima giornata dell'RBS 6 Nazioni 2015.

Dave Kearney e Eoin Reddan sono usciti malconci dal pareggio di Coventry contro i Wasps e difficilmente recupereranno in tempo per il match dell'Olimpico di Roma. L'ala si è infortunata gravemente alla spalla pochi secondi dopo il fischio d'inizio, colpito in aria da Ashley Johnson, ammonito a tempo di record (24 secondi dopo il fischio d'inizio).

Il mediano di mischia, invece, si è procurato un infortunio al legamento del ginocchio e anche lui è a rischio per la prima giornata del torneo. Problemi, ma che non dovrebbero compromettere la sua presenza a Roma, anche per il numero 8 del Leinster e dell'Irlanda Jamie Heaslip, uscito malconcio nella ripresa alla Ricoh Arena, quando i dubliners si sono fatti rimontare dai Wasps, conquistando comunque un posto ai quarti di finale.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail