Champions Cup: Clermont vince, Saracens ai quarti

Si stanno disputando i match dell'ultima giornata della Coppa Europa di rugby.

bath-glasgow

Un cartellino giallo dopo 10 secondi di gioco, un'indisciplina eccessiva per un match giocato quasi sempre in difesa per 40 minuti e i Wasps sembrano dire addio all'Europa senza scampo. Ma nella ripresa, entrati Masi e Festuccia, le Vespe compiono una clamorosa rimonta e negli ultimi 10 minuti si decide tutto. Ma il punteggio non cambia nonostante il tentato drop finale di Goode e il Leinster va ai quarti e i Wasps sono quasi fuori.

Soffrono un tempo, ma poi dilagano gli Harlequins nell'altro match, e i londoners raggiungono i Wasps al secondo posto, ma per la differenza punti sono dietro e per i Wasps dipenderanno gli altri risultati per un posto ai quarti, che è comunque difficilissimo. I risultati del girone 2 hanno reso inutile la sfida tra Northampton e Racing Métro, con le due squadre matematicamente ai quarti. Ma il primo posto va ai parigini che espugnano nettamente il campo inglese con tre mete a inizio ripresa e conquistano un quarto casalingo.

Nelle ultime due partite del sabato, infine, nuova vittoria per il Tolone che conferma così la leadership nel girone 3, con i quarti già conquistati una settimana fa. Sconfitta, invece, per i Leicester Tigers, che cedono nettamente a Belfast e perdono le già pochissime chance di un posto ai playoff.

Domenica da batticuore nel gruppo 4, dove in corsa c'erano ancora Tolosa, Bath e Glasgow. Due sfide equilibratissime, con i punteggi che cambiano minuto dopo minuto e, minuto dopo minuto cambia la classifica e chi, dunque, accede ai quarti di finale. Alla fine, dopo 80 minuti incredibili, a decidere tutto è la mischia di Bath, che porta a casa due mete tecniche e, complice il secondo ko consecutivo di Tolosa (due mete di Dupont a inizio ripresa e i piedi di Lucas e Paillaugue per Montpellier), accede ai quarti.

Incredibile, comunque, la sfida di Bath, dove i Warriors vanno vicinissimi alla meta della vittoria fino a pochi attimi dalla fine, ma poi devono cedere. Eliminati Glasgow Warriors e - quasi - i francesi (tutto dipende da Clermont-Saracens), con questi risultati si garantiscono invece uno dei posti tra i migliori secondi i Wasps di Cittadini, Festuccia e Masi, che vanno ai playoff.

Si chiude la fase a gironi con le sfide del gruppo 1, anche se ormai i giochi sono praticamente fatti. Clermont ormai matematicamente qualificata ospita i Saracens, cui basta perdere con uno scarto non clamoroso per accedere come una delle migliori seconde. E, così, Clermont vince, ma non stravince e i francesi e gli inglesi accedono a braccetto ai quarti di finale. Nell'altro, inutile, match vittoria netta del Munster sugli Sale Sharks con Alberto De Marchi e Luke McLean titolari.

Qualificati, dunque, ai quarti: Racing Métro, Tolone, Clermont, Leinster, Bath, Northampton, Wasps e Saracens.

CHAMPIONS CUP - SESTA GIORNATA


Wasps vs Leinster 20-20
Castres vs Harlequins 19-47
Benetton Treviso vs Ospreys 23-20
Northampton vs Racing Metro 8-32
Ulster vs Leicester 26-7
Scarlets vs Tolone 3-26
Bath vs Glasgow Warriors 20-15
Montpellier vs Tolosa 27-26
Clermont vs Saracens 18-6
Munster vs Sale 65-10

CHAMPIONS CUP - CLASSIFICHE


Pool 1: Clermont 22; Saracens 17; Munster 15; Sale 2
Pool 2: Leinster 20; Wasps, Harlequins 18; Castres 2
Pool 3: Tolone 22; Leicester 13; Ulster 12; Scarlets 8
Pool 4: Bath 19; Tolosa 17; Glasgow 15; Montpellier 6
Pool 5: Racing Métro 24; Northampton 19; Ospreys 5; Treviso 4


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail