Coppa Europa: nel weekend inizia il torneo 'degli altri'

Calvisano, Mogliano e Viadana partecipano alla manifestazione di qualificazione alla Challenge Cup con squadre russe, portoghesi e spagnole.

coppa-europa-qualificazione

Sabato 17 gennaio inizia, per Cammi Calvisano, Viadana e Marchiol Mogliano, la corsa alla qualificazione alla Challenge Cup 2015/2016: le tre squadre del Campionato d’Eccellenza, insieme agli spagnoli di El Salvador, ai portoghesi dell’Universitario de Lisboa e ai russi dell’Enisei-STM saranno impegnate nella terza competizione europea e volta ad assegnare due posti nella Challenge Cup della prossima stagione.

La struttura del terzo torneo EPCR vedrà sei club impegnati in due pool da tre squadre ciascuno, con partite di sola andata tra le componenti di ciascun girone. Ciascuna vincitrice di pool approderà alla fase finale del torneo dove si contenderà la vittoria in un play-off di andata e ritorno disputato contro i Bucharest Wolves o Femi-CZ Rugby Rovigo, attualmente impegnate nella Challenge Cup della stagione corrente.

Sabato, alle 14.30, il “Peroni Stadium” ospita per la seconda volta in sei giorni il derby lombardo tra i padroni di casa e Campioni d’Italia in carica del Cammi Calvisano ed il Rugby Viadana, entrambe inserite nella Pool 1 insieme all’El Salvador. Arbitra il rumeno Iordaneschu. Alla stessa ora, il Marchiol Mogliano riceve al “Quaggia” il XV lusitano dell’Universitario De Lisboa, con direzione di gara affidata all’inglese Foley.


Seguici su Google+

Foto | Calvisano Rugby

  • shares
  • Mail