Eccellenza: Rovigo si rialza, Mogliano ferma Calvisano

Si è conclusa la ottava giornata del massimo campionato italiano.

eccellenza-2015-8

Stravince Viadana con i Cavalieri Prato e vince, espugnando Roma, il Petrarca Padova, che vince con la Lazio e risale la classifica. Questi i risultati dei primi due match della giornata del massimo campionato italiano. A Roma il Petrarca Rugby Padova passa superando la Ima Lazio per 11-6. Il Viadana, invece, non ha avuto difficoltà a battere i Cavalieri Prato per 46-0.

Se il Viadana doveva solo centrare la vittoria con bonus, obiettivo raggiunto a inizio ripresa quando la meta di Buondonno consegnava ai lombardi il punto aggiuntivo (le altre mete sono state realizzate da Lombardi, Ruzza, Scalvi, Manganiello, Baruffaldi e McKinley), il Petrarca Padova doveva fare risultato per risalire in classifica.

Alla fine i ragazzi del coach Moretti portano via da Roma quattro punti, frutto di una prestazione convincete da parte del pacchetto degli avanti e di una meta di ottima fattura realizzata dall’australiano Woodhouse al 34’ p.t. e da due piazzati di Fadalti (27’ e 69’). Per i romani gli unici punti sono venuti tutti nel primo tempo dal piede di Gerber.

Domenica, invece, arrivano le vittorie del San Donà a casa de L'Aquila, con relativo bonus, ma a tenere banco erano i due big match di vertice. E se a Rovigo i rossoblu non faticano ad avere la meglio sulle Fiamme Oro - ma senza bonus -, ben più equilibrata è stata la partita di Mogliano, tra i veneti e il Calvisano. Iniziano bene i campioni d'Italia, subito in meta con Canavosio, mentre Mogliano insegue fino al 67', quando con il Calvisano in 14 per ammonizione a Ferraro, Cicchinelli marca la meta del sorpasso che vale l'aggancio in vetta alla classifica.

Eccellenza – Ottava giornata


IMA Lazio v Petrarca Padova 6-11
Viadana v I Cavalieri Prato 46-0
L’Aquila v Lafert San Donà 27-49
Marchiol Mogliano v Cammi Calvisano 23-20
Femi-CZ Rovigo v Fiamme Oro Roma 19-10

Eccellenza - Classifica


Calvisano, Mogliano 31; Rovigo 27; Fiamme Oro, Viadana 24; San Donà 21; Petrarca 17; Lazio 15; L'Aquila 5; Prato 0

La presentazione del match

Può riavvicinare la zona che conta della classifica il Viadana in questo weekend, con i mantovani impegnati in casa contro i Cavalieri Prato sempre più in crisi, sfruttando anche le sfide incrociate che coinvolgeranno le formazioni che lo precedono.

Sabato, infatti, a Mogliano ci si gioca il primo posto in classifica, con i veneti che ospitano i campioni d'Italia e leader del Calvisano, che arrivano all'appuntamento con tre punti di vantaggio sui biancoblu. Per il XV di Properzi la chance per balzare in vetta, per quello di Guidi un colpo esterno significherebbe fuga.

Domenica, invece, con diretta su RaiSport, non può permettersi altri passi falsi il Rovigo, che al Battaglini ospita le Fiamme Oro, lanciatissime dopo il netto successo contro Viadana. I poliziotti hanno un punto in più dei rossoblu e un successo in Veneto li proietterebbe lontani dal margine pericoloso del quarto posto, lasciando Rovigo a battagliare con Viadana per l'ultima piazza utile. Un successo dei veneti, invece, rilancerebbe il XV di Pippo Frati, lasciando a Pasquale Presutti la patata bollente del confronto con i lombardi.


Seguici su Google+

Foto | Elena Barbini

  • shares
  • Mail