Guinness Pro 12: Zebre e Treviso, è giorno di derby

Appuntamento a Parma questo pomeriggio, ore 15 con diretta su Nuvolari, per la sfida tutta italiana della Celtic League.

guinness-pro12-zebre-benetton-anteprima

Il primo derby dell'anno, quello più atteso, tra due squadre ricche di problemi, ma che si presentano all'appuntamento con stati d'animo e ambizioni diverse. Le Zebre, dopo l'occasione sprecata a Newport, chiamate a dimostrare nella sfida diretta quella superiorità palesata in questa prima parte di stagione; Treviso, dopo le umilianti prestazioni di Northampton ed Edimburgo, chiamate a una prova d'orgoglio che faccia intravedere la luce in fondo al tunnel.

In campo (e panchina) 16 reduci del novembre azzurro, con la franchigia federale che si affida a una mediana neozelandese e alle certezze del proprio pack, mentre i veneti sono ancora in emergenza in prima linea e preferiscono l'entusiasmo dei giovani Bacchin, Campagnaro e Ragusi piuttosto che alla doppia apertura per la sfida di Parma. Treviso che, all'ultimo, ha perso Gori per influenza, con Seniloli titolare e Pratichetti in panchina (fonte Gazzettino).

In un match dove vincerà - probabilmente - chi avrà meno paura di perdere, fondamentali saranno le mischie chiuse e le difese, mentre l'indisciplina potrebbe risultare decisiva se il match si trascinerà lungo i binari dell'equilibrio. Zebre favorite, ma proprio per questo è il XV di Cavinato ad avere di più da perdere oggi.

ZEBRE - BENETTON TREVISO
Domenica 28 dicembre, ore 15 - Stadio XXV Aprile, Parma
Zebre: 15 Hendrik Daniller, 14 Giovanbattista Venditti, 13 Giulio Bisegni, 12 Matteo Pratichetti, 11 Leonardo Sarto, 10 Kelly Haimona, 9 Brendon Leonard, 8 Samuela Vunisa, 7 Andries Van Schalkwyk, 6 Mauro Bergamasco, 5 George Biagi, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Dario Chistolini, 2 Andrea Manici, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Andrea De Marchi, 18 Luca Redolfini, 19 Marco Bortolami, 20 Valerio Bernabò, 21 Luciano Orquera, 22 Giulio Toniolatti, 23 Guglielmo Palazzani
Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Simone Ragusi, 13 Michele Campagnaro, 12 Enrico Bacchin, 11 Ludovico Nitoglia, 10 Sam Christie, 9 Henry Seniloli, 8 Dean Budd, 7 Francesco Minto, 6 Marco Barbini, 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello, 3 Matteo Muccignat, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Zanusso
In panchina: 16 Albert Anae, 17 Josè Novak, 18 D'arcy Rae, 19 Marco Fuser, 20 Meyer Swanepoel, 21 Simone Favaro, 22 Andrea Pratichetti, 23 James Ambrosini
Arbitro: Andrew McMenemy


Seguici su Google+

Foto | Zebre Rugby

  • shares
  • Mail