Guinness Pro 12: Zebre, due gialli di troppo

Si è conclusa la decima giornata della Celtic League con la sfida di Newport.

pro12-newport-zebre-risultato

Si perdono nel diluvio di Newport le Zebre, che commettono troppi errori nel primo tempo, poi pagano i cartellini gialli a Mauro Bergamasco e Leonardo Sarto e la rimonta nel finale non basta alla franchigia federale.

Una palla persa in attacco regala subito la prima occasione di andare a punti ai Dragons, che dopo 3 minuti vanno sulla piazzola con Prydie che, però, sbaglia. Insistono i gallesi, che mettono le Zebre alle corde e dopo 6' conquistano una nuova punizione e questa volta l'estremo non sbaglia. Belle giocate di Leonard che muove l'ovale in attacco, poi su un calcetto non arriva Pratichetti e Newport si salva. Al 13' la mischia bianconera conquista un fallo e Haimona può impattare il risultato, ma l'apertura maori sbaglia malamente. Al 19' placcaggio pericoloso di Coombs e Haimona ha un'altra chance dalla piazzola e tre punti per le Zebre.

Zebre che fanno la partita, ma manca la zampata vincente per la franchigia federale, mentre Newport perde Faletau. E, così, alla prima folata gallese arriva la meta, con la difesa delle Zebre che è troppo debole e i trequarti di Newport si infilano prima con Prydie e poi con Wardle che schiaccia. Al 29' Leonard recupera un ovale perso, si butta avanti, obbliga al fallo i Dragons e Haimona riporta sotto le Zebre nel punteggio dalla piazzola. Al 34' un fallo di Bisegni in ruck manda Prydie sulla piazzola e Newport spreca l'occasione per riallungare. A tempo scaduto fallo di Mauro Bergamasco che prende il giallo e Dragons che vanno sul 13-6. Si chiude così un primo tempo dove le Zebre giocano bene ma commettono troppi errori che pagano amaramente.

Zebre che iniziano la ripresa sotto il diluvio e dovendo resistere in inferiorità per 10 minuti, mentre Newport cerca di chiudere il discorso il prima possibile. E al 44' arriva il secondo giallo, questa volta per Sarto che fa uno spear tackle. E al 46' arriva l'ovvia meta di Hallam Amos, che con la doppia superiorità punisce le Zebre che vedono i gallesi scappare via. E al 50' partita chiusa con la terza meta dei Dragons, con Rynard Landman che conclude all'ala l'azione. Al 54' la risposta delle Zebre. Touche, maul e meta con Manici che ridà speranze ai bianconeri. Due minuti dopo Palazzani salva tutto, con Newport che si infila nella difesa federale e il mediano placca evitando la marcatura del bonus.

Al 62' è ancora una volta Brendon Leonard, il migliore dei suoi, a mettere nei guai i Dragons, palla a Leonardo Sarto che resta in piedi, schiaccia, ma il pallone non tocca l'erba e niente meta per le Zebre che potevano riaprire il match. Così passano i minuti e per la formazione gallese la vittoria diventa realtà, mentre le Zebre lasciano Newport potendo recriminare molto sull'occasione persa e i troppi falli commessi.

NEWPORT DRAGONS – ZEBRE 25-11
Domenica 21 dicembre, ore 17 - Rodney Parade, Newport
Newport: 15 Tom Prydie, 14 Matthew Pewtner, 13 Ross Wardle, 12 Jack Dixon, 11 Hallam Amos, 10 Jason Tovey, 9 Jonathan Evans (61' Richie Rees), 8 Taulupe Faletau (23' Lewis Evans), 7 Nic Cudd, 6 James Thomas, 5 Rynard Landman, 4 Andrew Coombs (61' Cory Hill), 3 Brok Harris, 2 T.Rhys Thomas (57' Elliot Dee), 1 Phil Price
Zebre: 15 Hendrik Daniller, 14 Giovanbattista Venditti (71' Giulio Toniolatti), 13 Giulio Bisegni (46' Guglielmo Palazzani), 12 Matteo Pratichetti, 11 Leonardo Sarto, 10 Kelly Haimona, 9 Brendon Leonard, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Mauro Bergamasco (57' Jacopo Sarto), 6 Filippo Cristiano, 5 Marco Bortolami (54' George Biagi), 4 Quintin Geldenhuys, 3 Dario Chistolini (54' Luciano Leibson, 75' Dario Chistolini), 2 Andrea Manici (69' Oliviero Fabiani), 1 Andrea Lovotti (69' Andrea De Marchi)
Arbitro: Gary Conway
Marcatori: 6' cp. Prydie, 20' cp. Haimona, 25' m. Wardle tr. Prydie, 30' cp, Haimona, 40' cp. Prydie, 46' m. Amos, 50' m. Landman tr. Prydie, 54' m. Manici
Cartellini gialli: 40' Bergamasco, 44' Sarto


Seguici su Google+

  • shares
  • Mail