Champions Cup: Tolosa e Tolone hanno una marcia in più

Dopo quattro giornate solo due squadre sembrano avere un posto ai quarti di finale prenotato.

champions-cup-4-bilancio

Tanto equilibrio che si conferma anche dopo il quarto turno della Champions Cup, dove la geografia europea vede sei squadre francesi in corsa per i playoff, quattro inglesi e quattro celtiche, di cui due irlandesi, una scozzese e una gallese. E a 160 minuti dalla fine della fase regolare, che si giocheranno a gennaio, sono Tolosa e Tolone le uniche ad avere più certezze del futuro.

I ragazzi di Guy Novès, infatti, stanno dominando il gruppo 4, sono l'unica squadra ancora imbattuta, anche se in quattro turni non hanno conquistato alcun punto di bonus. Hanno sei punti di vantaggio sul primo inseguitore, Glasgow, con gli scozzesi che ora potranno solo puntare a uno dei tre secondi posti che regalano i playoff europei.

La rivincita contro il Leicester, con la caduta dell'Ulster a Llanelli, dà la quasi certezza dei quarti di finale anche ai campioni in carica del Tolone, che hanno cinque punti di vantaggio su gallesi e inglesi e difficilmente si faranno sfuggire il primo posto nel girone 3, mentre per Tigri e Scarlets la corsa al secondo posto utile appare difficile.

Equilibrio nel gruppo 1, dove il Clermont, vincendo con il Munster, precede di un punto i Saracens e di quattro punti gli stessi irlandesi. Ma il bonus conquistato a tempo scaduto tiene il Munster in corsa, almeno per un possibile secondo posto utile, con francesi e irlandesi che - rispetto ai Sarries - hanno il vantaggio di avere solo un big match davanti a loro, mentre i Saracens dovranno sfidare proprio Munster e Clermont negli ultimi due turni. Favoriti d'obbligo i francesi (che affronteranno gli inglesi in casa), mentre per gli irlandesi d'obbligo battere i Sarries il prossimo turno e sperare in un passo falso dei francesi.

Ancora più equilibrato il gruppo 2, con tre squadre racchiuse in un solo punto. E se Leinster e Harlequins hanno tre vittorie in cascina, i Wasps sono lì dietro nonostante un ko in più, ma grazie ai 4 punti di bonus che potrebbero fare la differenza. Ma Masi e compagni dovranno affrontare le due avversarie dirette, le quali - invece - oltre alle Vespe troveranno sulla loro strada un Castres allo sbando, che appare ormai uno sparring partner o poco più.

Infine è corsa a due - ma con ottime chance di un secondo posto da playoff - nel gruppo 5, dove i Northampton Saints precedono di un punto il Racing Métro, con Ospreys e Treviso lontanissime. Il primo posto, salvo sorprese, si deciderà l'ultimo weekend, con lo scontro diretto, ma entrambe le squadre devono puntare al bonus offensivo contro le due celtiche per garantirsi la seconda posizione in classifica.

CHAMPIONS CUP - CLASSIFICHE


Pool 1: Clermont 14; Saracens 13; Munster 10; Sale 2
Pool 2: Leinster, Harlequins 13; Wasps 12; Castres 1
Pool 3: Tolone 13; Leicester, Scarlets 8; Ulster 6
Pool 4: Tolosa 16; Glasgow 10; Bath 9; Montpellier 2
Pool 5: Northampton 15; Racing Métro 14; Ospreys 4; Treviso 0


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail