Top 14: Montpellier esonera Galthié

Dopo sei sconfitte consecutive il tecnico avrebbe annunciato ai giocatori il suo addio.

montpellier-galthie-addio

A far traboccare il vaso una goccia chiamata Bath, un 30-5 che significa terzo ko su tre match in Europa e sesta sconfitta stagionale consecutiva. Il Montpellier è ultimo nel suo girone di Champions Cup e ottavo - e fuori dai playoff e dall'Europa - nel Top 14, una situazione ben diversa da quella prospettata a inizio stagione.

E, così, le strade del club francese e di Fabien Galthié si separano, dopo che già Mario Ledesma era stato sollevato nelle scorse settimane dal ruolo di coach degli avanti. Per Galthié un brutto colpo, soprattutto perché fino a poco tempo fa sembrava tra i nomi più probabili per sedere sulla panchina della Francia dopo Philippe Saint-André.

Per Montpellier, invece, ora due vie percorribili. Quella del traghettatore, che porti la squadra a fine stagione, cercando di limitare i danni, o quella del nome importante, da buttare nella mischia fin da subito. Tra i nomi si fanno quelli di Ewen McKenzie e Jake White.


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail