Caso Minto: Treviso tra ottimismo e cautela

Dopo l'incontro di ieri con Fir e Reale Mutua il presidente Amerino Zatta parla di un possibile ritorno a breve, ma non vuole sbilanciarsi troppo.

francesco minto

"Siamo in dirittura d’arrivo, speriamo che il giocatore possa essere a disposizione la prossima settimana" ha detto il numero 1 biancoverde al Corriere del Veneto, ma su quello Delle Alpi va più cauto: "non possiamo permetterci di lasciare nulla al caso, la prudenza non è mai troppa".

Insomma, il caso Minto, il giocatore fermato a febbraio a causa di questioni legate al suo infortunio al collo ma con implicazioni burocratiche e assicurative, potrebbe arrivare a una conclusione a breve, ma bisogna essere cauti. Dalle parole di Zatta è evidente che l'incontro tra Benetton, Fir e Reale Mutua (l'assicurazione di riferimento della Federazione, nonché sponsor azzurro, ndr.) sia stato relativamente positivo e che, probabilmente, nei prossimi giorni arriverà una risposta definitiva.


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail